Chi era Lady Godiva e perché cavalcava nuda?

Lady Godiva, vissuta intorno alla metà dell’XI secolo, era la moglie di Leofric, conte di Mercia e signore di Coventry, in Gran Bretagna. Secondo alcune cronache medievali, aveva cercato di...

200272493158_8
|

Lady Godiva, vissuta intorno alla metà dell’XI secolo, era la moglie di Leofric, conte di Mercia e signore di Coventry, in Gran Bretagna.
Secondo alcune cronache medievali, aveva cercato di convincere il marito a ridurre i tributi che opprimevano il popolo. Leofric, stanco delle sue continue insistenze, le promise che avrebbe tolto le tasse a patto che lei percorresse nuda a cavallo le strade di Coventry. Cosa che ella fece, coperta però dai suoi lunghi capelli, che lasciavano intravedere soltanto le gambe.
Le altre versioni. Secondo una versione della storia, Leofric liberò la città da tutte le tasse ma mantenne quelle sui cavalli. Secondo un’altra, Lady Godiva chiese agli uomini della cittadina di rimanere in casa nel momento fissato per la cavalcata. Si dice che Peeping Tom (nome che è entrato nell’uso comune come sinonimo di guardone), l’unico cittadino che guardò fuori dalla finestra, divenne cieco e morì.

 

28 giugno 2002