Storia

Chi distrusse il tempio di Gerusalemme?

Una prima volta, nel 587 a. C., il tempio fu distrutto dal re di Babilonia, Nabucodonosor, nel corso della guerra condotta contro l’Egitto per la conquista della Siria. Di queste vicende...

Una prima volta, nel 587 a. C., il tempio fu distrutto dal re di Babilonia, Nabucodonosor, nel corso della guerra condotta contro l’Egitto per la conquista della Siria. Di queste vicende rimangono testimonianze nelle iscrizioni su tavolette ritrovate nella zona dove sorgeva Babilonia e in numerosi reperti archeologici trovati a Gerusalemme. Il tempio era stato costruito dal re Salomone intorno al 960 a. C. per essere “la casa di Dio”. Sorgeva sulla spianata dove oggi si trovano le moschee di Al Aqsa e di Omar.
Distrutto due volte. Fu ricostruito nel 515 a.C., dopo che Ciro il grande, re dei Persiani, conquistata Babilonia, permise agli ebrei di lasciare questa città, dove li aveva deportati Nabucodonosor. Il tempio fu arricchito e abbellito in epoca romana, tra il 20 a. C. e il 66 d.C. Fu distrutto definitivamente dall’imperatore Tito nel luglio del 70 d.C., per soffocare la rivolta degli ebrei contro Roma. La distruzione divenne ancora più radicale sessant'anni dopo, quando Adriano rase completamente al suolo Gerusalemme in seguito all'ennesima sommossa.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La smisurata ambizione di Napoleone trasformò l’Europa in un enorme campo di battaglia e fece tremare tutte le monarchie dell’epoca. Per molti era un idolo, per altri un tiranno sanguinario. E oggi la sua figura continua a essere oggetto di dibattito fra storici e intellettuali. E ancora: tra lasciti stravaganti e vendette "postume", i testamenti di alcuni grandi personaggi del passato che fecero litigare gli eredi; le bizzarre toilette con cui l’aristocrazia francese del Settecento si "faceva bella" agli occhi del mondo; nelle scuole residenziali indiane, i collegi-lager dove venivano rinchiusi i bambini nativi americani, per convertirli e "civilizzarli"; Dio, patria e famiglia nelle cartoline natalizie della Grande guerra.

ABBONATI A 29,90€

Il corpo va tenuto in forma, ma le sue esigenze cambiano nel corso della vita. Quale sport è meglio fare con gli anni che passano? E quali sono le regole di alimentazione per uno sportivo? E ancora: il primo modello numerico completo che permette di simulare il nostro cuore; perché i velivoli senza pilota stanno assumendo un ruolo fondamentale in guerra; l’impatto che l'Intelligenza artificiale avrà sull’economia e sulla società; tutto quello che si ottiene avendo pazienza.

ABBONATI A 31,90€
Follow us