Speciale
Storia in podcast
Storia

Che storia, i mari!

Che impatto hanno avuto i mari e gli oceani sulla storia dell'umanità? E, viceversa, quale impatto hanno avuto gli uomini sul paesaggio e sulla storia naturale degli oceani? A Storia in Podcast ne parla David Abulafia, docente emerito di Storia del Mediterraneo all'Università di Cambridge.

Qual è il ruolo degli oceani e dei mari nella storia dell'umanità? In che modo la storia del Mediterraneo e quella degli oceani sono intrecciate? Sono solo alcune delle domande a cui risponde su Storia in Podcast David Abulafia, docente emerito di Storia del Mediterraneo all'Università di Cambridge e autore di due libri sull'argomento: Il grande mare. Storia del Mediterraneo (Mondadori) e Storia marittima del mondo. Quattro millenni di scoperte, uomini e rotte (Mondadori).

Vedi anche L'importanza del mare, motore liquido del pianeta - su Focus 348.
Vedi anche L'importanza del mare, motore liquido del pianeta - su Focus 348. © Focus

«Se guardate la mappa del mondo o se guardate quella famosa fotografia scattata dalla Luna che ritrae la Terra che sorge sopra l'orizzonte del nostro satellite, ciò che vedete in realtà è soprattutto il blu, perché il 70 per cento della superficie del nostro globo è coperto d'acqua», iniziano così nel podcast le riflessioni dell'esperto inglese: «anche se lo chiamiamo Pianeta Terra, c'è chi sostiene che dovremmo chiamarlo Pianeta Oceano o Pianeta Acqua».

Basti pensare al Mediterraneo, il cosiddetto Mare Nostrum, definito così nel III-II secolo a.C. dagli antichi Romani quando entrarono in conflitto contro i Cartaginesi, nelle cosiddette Guerre puniche. Intorno a esso proliferarono civiltà, idee, religioni ma anche commerci, scambi economici e culturali. Fu nei Paesi affacciati su questo mare che si fece strada una certa idea di uomo (partendo dalla Grecia classica per arrivare al Rinascimento italiano), di Stato e di società. Non senza guerre ferocissime per decidere chi dovesse avere il controllo di quel mare. Dalla stratificazione di questi eventi così lontani è nato quello che chiamiamo Occidente. La stessa idea di Europa è figlia di quei popoli: Cretesi, Fenici, Etruschi, Greci, Romani, Aragonesi, Normanni, Ottomani. Ma anche dei conflitti tra pagani, cristiani, ortodossi, musulmani. 

Ma non solo di Mediterraneo si parla nella lunga conversazione con David Abulafia a cura dello storico Leo Goretti. Ascolta la puntata che fa parte della sezione "Le questioni della Storia" di Storia in Podcast

----------------------------

Storia in Podcast è a cura di Francesco De Leo.

Montaggio di Silvio Farina. Montaggio sigla Mario Cagol.

Ascoltaci anche su Spotify e su Apple Podcasts.

Seguici anche su FacebookYoutube Twitter.

21 settembre 2021 Anita Rubini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us