Storia

Che cosa è l’Ordine della giarrettiera?

L’Ordine della giarrettiera è ancora oggi il più importante ordine cavalleresco inglese. Secondo la tradizione, fu istituito nel 1348 dal re Edoardo III, che pronunciò le parole Honi soit qui mal...

L’Ordine della giarrettiera è ancora oggi il più importante ordine cavalleresco inglese. Secondo la tradizione, fu istituito nel 1348 dal re Edoardo III, che pronunciò le parole Honi soit qui mal y pense (“vergogna a chi pensa male”), poi inserite nello stemma di quest’ordine, nel raccogliere una giarrettiera caduta alla contessa di Salisbury, sua favorita.
Aperta anche alle donne. In realtà notizie precise sulle origini dell’istituzione non ce ne sono (all’inizio si chiamava Società della giarrettiera) e anche la data di nascita è incerta: infatti, esistono documenti sicuramente del 1347 nei quali già si parla di abiti guarniti con le insegne dell’ordine. Inizialmente ne facevano parte il re, il principe ereditario e 24 cavalieri, ma nei decenni e nei secoli successivi fu aperto dapprima anche alla regina e alle mogli dei cavalieri e poi ad altri componenti della famiglia reale.
I membri dell’istituzione si riuniscono nella cappella di San Giorgio, a Londra.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us