Cultura

Charles Dickens, il ritratto di un'epoca

Chi era Charles Dickens, scrittore-simbolo dell'Inghilterra vittoriana? Nel podcast di Focus Storia ne tracciamo il profilo in occasione del 150° anniversario della sua morte.

Charles Dickens, considerato uno dei maggiori autori inglesi del suo secolo, nacque a Landport il 7 febbraio 1812, secondo di 8 figli. E la sua non fu una vita facile. Ne parliamo nel podcast "La Voce di Focus Storia" in occasione del 150º anniversario della sua morte, avvenuta il 9 giugno 1870: lo facciamo con Laura Bartoli, traduttrice e collezionista di Charles Dickens. Ma cominciamo dall'inizio.


La famiglia. Il padre di Dickens, John, era contabile all'ufficio paghe della Marina britannica. Nel 1824 venne arrestato per debiti e la famiglia si installò con lui in carcere, a Londra, come consentito dalle leggi dell'epoca. Il piccolo Charles fu l'unico dei figli costretto a interrompere gli studi per lavorare nella ditta di un cugino, una squallida fabbrica di lucido da scarpe. L'esperienza lo umiliò e il trauma s'aggravò quando, anche dopo l'uscita paterna dal carcere e la chiusura del contenzioso con i creditori, sua madre Elizabeth insistette perché lui continuasse a mantenere la famiglia lavorando. Intorno a questa ferita adolescenziale ruoteranno sia la sua opera, sia le sue scelte sentimentali.

Focus Storia 165
Focus Storia è anche in edicola: il numero 165 è dedicato alle coppie che hanno fatto la Storia. © Focus

Dickens è stato un grande interprete del romanzo sociale di intento umanitario, ha denunciato le condizioni di vita disumane in fabbrica, in miniera e negli slums (i quartieri poveri), lo sfruttamento del lavoro infantile e femminile, le storture e le ipocrisie delle istituzioni borghesi. Eppure, come ha scritto il suo primo biografo John Forster, tutta la sua carriera poetica "fu un tentativo di accettare queste sue prime emozioni e privazioni".

Dopo essersi impratichito come scrivano e stenografo parlamentare, raggiunse il successo a 24 anni con la raccolta di bozzetti umoristici Sketches by Boz. Da lì pubblicò una serie di opere straordinarie: Il circolo Pickwick, Le avventure di Oliver Twist, David Copperfield, Casa Desolata, Tempi difficili e molti altri.

Trascurato, ma... Fu comunque snobbato dall'aristocrazia letteraria londinese e socialmente isolato, ma Dickens compensò queste frustrazioni con la popolarità presso il grande pubblico. La coltivava con teatrali letture pubbliche delle sue opere; in più collaborava a quotidiani e riviste. Uno dei suoi romanzi brevi più famosi, il Canto di Natale, fu pubblicato nel 1843 quando era già al culmine del successo.

Il 9 giugno 1865 Dickens fu coinvolto in un terribile incidente ferroviario che lo segnò per sempre: il treno su cui viaggiava cadde da un ponte e l'unica carrozza di prima classe che non precipitò fu proprio la sua.

Ascoltate il podcast di Focus Storia per saperne di più. 
A cura di Francesco De Leo.
Montaggio di Silvio Farina.

------------

Seguici anche su FacebookYoutube Twitter. Puoi ascoltare "La Voce di Focus Storia" anche su Spotify e su Apple Podcasts.

 
22 giugno 2020 Anita Rubini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us