Storia

Archeologo per caso

Trovati via Internet i resti di una villa romana.

Archeologo per caso
Trovati via Internet i resti di una villa romana.

La zona di Sorbolo vista da Satellite attraverso Google Earth.
La zona di Sorbolo vista da Satellite attraverso Google Earth.

Un motore di ricerca non è utile solo a cercare parole e nomi dispersi in rete. Aiuta anche a trovare resti archeologici. È quanto successo a Luca Mori, il programmatore di Sorbolo (PR) che consultando Google ha contribuito al ritrovamento delle rovine di una villa romana.
Oggetto non identificato. A volte le grandi scoperte sono casuali. E così è stato per Mori che una decina di giorni fa, scaricando da Google Maps e Google Earth le mappe satellitari della sua zona, ha notato qualcosa di strano, di anomalo, proprio nelle vicinanze di Sorbolo. Un oggetto ovale, poco nitido, della lunghezza stimata di 500 metri - con tutta probabilità un paleoalveo, cioè l'ansa di un fiume ormai scomparso - nascondeva un'ombra rettangolare. Certamente si doveva trattare di un manufatto umano, e infatti ricostruendone il profilo Mori si è accorto di aver individuato il cortile interno di un'antica villa romana.
Potenza di internet. Attraverso il proprio blog, Mori ha contattato alcuni archeologi tra cui diversi esperti del Museo Archeologico Nazionale di Parma che hanno confermato le sue ipotesi. Di villa si tratta, infatti, e le ceramiche successivamente rinvenute in quel che resta delle stanze hanno permesso di far risalire la dimora all'epoca romana.

(Notizia aggiornata al 19 settembre 2005)

19 settembre 2005
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us