Storia

L'antico Egitto e la misteriosa Terra di Punt

Dov'era la misteriosa Terra di Punt, partner commerciale degli antichi egizi? Uno studio sui babbuini sembra confermare alcune interessanti ipotesi.

Un mistero che da anni appassiona e fa discutere gli storici sembra finalmente aver trovato una soluzione: uno studio pubblicato su eLife confermerebbe infatti due delle teorie più accreditate sull'esatta localizzazione della misteriosa Terra di Punt, principale partner commerciale dell'Antico Egitto. Secondo quanto scoperto dall'analisi isotopica di ossa, denti e peli di alcuni babbuini mummificati vissuti tra i 2.000 e i 3.000 anni fa, l'antica Punt corrisponderebbe alla regione che oggi comprende Etiopia, Eritrea e Gibuti, e parti di Somalia e Yemen.

Dio Thoth
La divinità egizia Thoth, quasi sempre rappresentata con le sembianze di ibis, a volte era raffigurata come un babbuino. © Rama, via WikiMedia CC BY-SA 3.0

Fauna esportata. Da molti definita "l'inizio della globalizzazione economica", secondo le prime testimonianze la rotta commerciale Egitto-Punt ebbe inizio 4.500 anni fa, ma probabilmente gli scambi avvenivano da ancora prima. Gli egizi acquistavano da Punt non solo oro, avorio e mirra, ma anche legname esotico e animali, come i babbuini. Questi animali erano considerati l'incarnazione di Thoth, dio della sapienza, della scrittura e della magia: una volta importati, venivano privati dei canini aguzzi e vivevano insieme agli umani, per poi essere mummificati dopo la morte.

Teorie confermate. I ricercatori hanno cercato di chiarire la provenienza geografica di questi primati, confrontando i rapporti isotopici dei resti ossei di babbuini vissuti dai 2.000 ai 3.000 anni fa con quelli di 155 esemplari moderni.
 
Le analisi effettuate sulla dentatura di due esemplari di amadriadi (Papio hamadryas) ne hanno rivelato il luogo di nascita, che corrisponderebbe alla regione attualmente occupata da alcuni Paesi del Corno d'Africa, in particolare Etiopia, Eritrea, Gibuti e alcune zone della Somalia e dello Yemen. Secondo i ricercatori «questi risultati, oltre a testimoniare le incredibili capacità marinare degli antichi egizi durante il II millennio a.C., sono in linea con le due principali teorie sulla posizione geografica di Punt».

3 gennaio 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La morte atroce (e misteriosa) di Montezuma, la furia predatrice dei conquistadores, lo splendore della civiltà azteca perduta per sempre: un tuffo nell'America del sedicesimo secolo, per rivivere le tappe della conquista spagnola e le sue tragiche conseguenze. 

ABBONATI A 29,90€

Il ghiaccio conserva la storia del Pianeta: ecco come emergono tutti i segreti nascosti da milioni di anni. Inoltre: le aziende agricole verticali che risparmiano terra e acqua; i tecno spazzini del web che filtrano miliardi di contenuti; come sarà il deposito nazionale che conterrà le nostre scorie radioattive; a che cosa ci serve davvero la mimica facciale.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa sono i pianeti puffy? Pianeti gassosi di dimensioni molto grandi ma di densità molto bassa. La masturbazione è sempre stata un tabù? No, basta rileggere la storia della sessualità. E ancora: perché al formaggio non si può essere indifferenti? A quali letture si dedicano uomini e donne quando sono... in bagno?

ABBONATI A 29,90€
Follow us