10 cose che compiono 30 anni nel 2014

Cos'hanno in comune il Mac, gli MTV Awards, il CD-ROM, Terminator, il Tetris e...? Sono tutti nati nel 1984. Lo stesso anno in cui lo scrittore William Gibson sviluppò un concetto che avrebbe cambiato la nostra vita: il cyberspazio.

mac42-1724913042-3092680142-5054331142-5251211542-2384566242-1756345642-20152548pn001631band_aid_1984Approfondimenti
mac

Il 24 gennaio 1984, Steve Jobs presenta al pubblico il Mac, il computer che rende finalmente l'informatica alla portata di tutti. Il prezzo, 2.495 dollari (5.600 dollari di oggi), è decisamente alto per gli standard attuali, ma non per quelli dell'epoca.

Sarà l'inizio di una rivoluzione e i suoi progettisti, Jobs in testa, ne sono così orgogliosi che firmano l'interno del case del computer.

42-17249130

Le caratteristiche del Compact Disc, sviluppato 3 anni prima da Philips e Sony, vengono estese a un nuovo tipo di CD che oltre alla musica può memorizzare dati digitali.
Nasce il CD-ROM che nei primi anni '90 verrà utilizzato per la distribuzione di software e contenuti multimediali, facendo da volano alla rivoluzione digitale... prima dell'arrivo del Web.

42-30926801

A Monterey, in California, il graphic designer Richard Saul Wurman organizza la prima conferenza TED, che negli anni a venire ospiterà lezioni magistrali di scienziati, manager e politici. In questa prima edizione viene presentato il primo Mac e il tecnologo Nicholas Negroponte fa 5 previsioni per il futuro (che in parte si realizzeranno).

Guarda il meglio di TED in italiano

42-50543311

Arpanet, la rete di computer da cui è nata internet e pensata nel 1969 dal Pentagono per scopi militari, approva lo standard DNS (domain name system) che rende Internet più amichevole, perché utilizza nomi semplici per identificare i computer server, i file, e gli indirizzi di posta elettronica. Nascono i primi "domini" web.

42-52512115

Quando il 6 giugno 1984 Alexey Pazhitnov, un giovane ricercatore russo dell’Accademia di Mosca inventò un giochino a blocchi nessuno avrebbe potuto sospettare che due anni dopo sarebbe diventato un successo mondiale. E invece il Tetris, basato sulla teoria geometrica dei tetramini, figure piane o solide regolari, appassionò milioni di persone in tutto il mondo. E a 30 anni di distanza non è affatto invecchiato, viste le versioni che spopolano su smartphone.

I tetramini sono poligoni che si possono ottenere disponendo quattro quadrati in modo che due quadrati confinanti abbiamo sempre un intero lato in comune. Se ne possono costruire soltanto 5, ma nel gioco ve ne sono 7: poiché nel gioco è ammessa solo la rotazione dei pezzi e non il ribaltamento, alla 'L' e alla 'Z', vengono aggiunti i loro simmetrici (verticale o orizzontale).

42-23845662

Entra in vigore il Trattato della Luna, l'accordo che disciplina le attività degli Stati sulla Luna e gli altri corpi celesti. I 15 paesi che lo ratificano accettano che la Luna e gli altri luoghi extraterrestri vengano utilizzati solo per scopi pacifici.

::::: Leggi anche :::::
10 leggende sulla Luna
Le foto della Super Luna

42-17563456

Un "giovane" regista, James Cameron, tenta il colpo grosso con Terminator, un film in cui si immagina un futuro dominato dai robot con protagonista Arnold Shwarzenegger. Il film sarà campione di incassi e spalancherà ai due le porte di Hollywood.

42-20152548

William Gibson (nella foto), genio della fantascienza, pubblica il libro Neuromante, nel quale descrive un luogo virtuale chiamato "cyberspazio": "un'allucinazione vissuta consensualmente ogni giorno da miliardi di operatori legali, in ogni nazione, da bambini a cui vengono insegnati i concetti matematici... Una rappresentazione grafica di dati ricavati dai banchi di ogni computer del sistema umano. Impensabile complessità. Linee di luce allineate nel non-spazio della mente, ammassi e costellazioni di dati. Come le luci di una città, che si allontanano".
Gibson aveva usato il termine già in suo racconto del 1982.

pn001631

La rete televisiva MTV istituisce i suoi "awards" per premiare i migliori video musicali dell'anno. Vince Cindy Lauper, ma occhi e orecchi sono tutti per una cantante esordiente di nome Madonna e la sua "Like a Virgin".




band_aid_1984

Bob Geldof e Midge Ure alla ricerca di un'idea per raccogliere fondi contro la fame in Etiopia, scrivono la canzone "Do They Know It's Christmas?" e decidono di affidarla a un supergruppo musicale aperto a tutte le popstar inglesi dell'epoca. Accettano di buon grado Duran Duran, Spandau Ballet, Bananarama, Culture Club, Kool and the Gang, U2, Chris Croce, Paul Young, George Michael, Glenn Gregory, Martyn Ware, Phil Collins, Paul Weller, Status Quo, Jody Watley di Shalamar, Marilyn, e le Boomtown Rats. Il singolo venderà un milione di copie solo nella prima settimana.

Il 24 gennaio 1984, Steve Jobs presenta al pubblico il Mac, il computer che rende finalmente l'informatica alla portata di tutti. Il prezzo, 2.495 dollari (5.600 dollari di oggi), è decisamente alto per gli standard attuali, ma non per quelli dell'epoca.

Sarà l'inizio di una rivoluzione e i suoi progettisti, Jobs in testa, ne sono così orgogliosi che firmano l'interno del case del computer.