Mistero

Un misterioso suono nei mari canadesi

Un suono non identificato che proviene dalle profondità marine minaccia la sopravvivenza degli Inuit. Che cosa lo produce?

Quello che sembrava una leggenda dei mari, ora è diventato oggetto di una ricerca da parte dei militari canadesi. Nei dintorni di Nunavut (Canada), da alcuni mesi si racconta di un suono misterioso che sembra risalire dal fondo del mare: le prime vittime sono i pescatori, che accusano il fenomeno di tenere lontana la fauna marina, loro fonte primaria di sostentamento.

Il ping del mare. Il suono viene descritto come una serie di "ping, hum e beep" ed ha assunto una dimensione così preoccupante, per i locali, da convincere i militari a indagare, ed è ciò che stanno facendo.

I suoni sembrano provenire dal fondo del mare in prossimità dello stretto di Fury and Hecla (tra l'isola di Baffin e la penisola di Melville), in prossimità di Nunavut, comunità Inuit composta da circa 31.000 persone su di un'area di 1.750.000 chilometri quadrati (quasi 6 volte l'Italia), una delle zone più a nord del pianeta permanentemente abitata.

Un tratto dello stretto di Fury and Hecla che forma una polinia, un'area di mare aperto circondato da banchisa glaciale.

Nell'area di mare che è terreno di caccia di questa popolazione vivono foche e balene e, stando ai locali, si tratta di un'area privilegiata, una polinia, ossia una zona di mare aperto circondato da ghiaccio, dove molte specie marine si concentrano durante l'inverno.

Complotti. Quest'anno sembra però che gli animali stentino ad arrivare, e la colpa va a quei rumori che si diffondono dal fondo del mare.

Già da questa estate la popolazione marina era molto al di sotto di quella normalmente presente e, come spesso succede, l'inspiegabile dà luogo all'immancabile fantasmagoria di teorie.

Alcuni sostengono che la causa è l'attività di estrazione del ferro sull'isola di Baffin, a nord-est e di Nunavut: si dice che la società mineraria stia compiendo indagini con sonar sul fondo del mare. Ma la Baffiland, la società mineraria, ha negato che al momento siano in corso ricerche sottomarine.

Altri incolpano Greenpeace: si dice infatti che i suoni vengano prodotti appositamente per far fuggire gli animali, per salvarli dalla caccia degli Inuit. Greenpeace nega le accuse.

Altri ancora tirano in ballo la Marina degli Stati Uniti, che utilizzerebbe sonar a bassa frequenza per individuare sottomarini "nemici". La Marina, semplicemente, ignora le accuse.

Creature... Non sono i minatori, non è Greenpeace e neppure la Marina Usa - potrebbe comunque essere una misteriosa creatura marina che si sta risvegliando negli abissi? I militari canadesi indagano.

4 novembre 2016 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us