Mistero

Una misteriosa creatura marina ritrovata in Malesia suscita l'attenzione di scienziati e curiosi

I resti di una creatura marina misteriosa e irriconoscibile, trovata in Malesia, sta suscitando l'interesse degli scienziati (e scatenando la fantasia dei curiosi).

Il ritrovamento di una misteriosa creatura marina sulla spiaggia di Telok Melano in Malesia ha suscitato grande curiosità e diverse (talvolta fantasiose!) supposizioni. Secondo alcune fonti la carcassa è stata scoperta lo scorso 5 aprile 2024 e segnalata all'autorità locale di protezione civile. Eventi simili sono molto rari rari nella regione.

Le creature marine misteriose hanno una lunga storia di avvistamenti e leggende

Questi cosiddetti "globster" (masse di materia organica non meglio identificate, arenate sulla riva di un oceano) hanno una lunga storia di avvistamenti e leggende, con racconti di marinai che narrano di incontri con creature come il kraken e le sirene. Anche in tempi più recenti, sono state segnalate scoperte di creature marine insolite, come fantomatici squali senza fegato o mostri pelosi.

In ogni caso questi eventi rimangono affascinanti sia per la comunità scientifica e sia per il pubblico, poiché danno l'occasione di gettare ancora una volta uno sguardo sulle profondità misteriose degli oceani e sulle creature che vi abitano, alcune delle quali potrebbero essere ancora sconosciute alla scienza.

Fine del "mistero marino": secondo gli esperti si tratta dei resti di una balena

Mentre gli esperti ritengono che il misterioso ammasso sia probabilmente i resti di una balena, alcune persone hanno associato questa carcassa a quella diverse creature marine rinvenute in passato in altri luoghi, tra cui il "globster sirena" che fu trovato su un'isola della Papua Nuova Guinea nel mese di ottobre 2023 (vedi sotto) che attirò anche in quel caso migliaia di curiosi.

8 aprile 2024 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us