Mistero

Crop circles a Cassano d'Adda: bufala alla milanese

Mentre a Cassano d'Adda ci si interroga sull'origine dei misteriosi cerchi comparsi in un campo alle porte del paese, Focus.it vi spiega come farveli da voi. Senza lasciare traccia.

I crop circles, o cerchi nel grano, sono tornati in Italia: sono comparsi misteriosamente nella notte tra sabato 5 e domenica 6 maggio in un campo di frumento di Cassano d'Adda, al confine tra le province di Milano e Bergamo. A voler essere precisi non si tratta proprio di cerchi, ma di grosse “virgole” e altre sagome dalla forma strana, molto meno geometriche di quelle a cui i fantomatici artisti del frumento ci avevano abituato nel corso degli anni.

Il primo cerchio non si scorda mai

Già, perchè i crop circles erano già stati avvistati a maggio 2010 e giugno 2011 in alcuni campi di Masate e Biasino, due paesi non distanti da Cassano. All'epoca i disegnatori si erano impegnati molto più seriamente, realizzando imponenti figure circolari lunghe diverse decine di metri e larghe 5. Ma il mistero sull'identità dell'autore rimane, e anche nel caso di Cassano d'Adda sembra difficile poter ipotizzare che i crop circles siano stati disegnati con utilizzando trattori o altre macchine agricole: la sagoma delle virgolone è infatti molto nitida e nel campo non ci sono segni di entrata o di uscita di mezzi su ruote.
Dobbiamo quindi pensare agli alieni o a qualche entità sconosciuta che si diletta a utilizzare le nostre coltivazioni come tavolozza? Certo che no: per realizzare spettacolari disegni nel frumento basta avere una corda, tanta creatività e un bel po' di amici. Volete sapere come si fa? Ve lo spieghiamo in questa fotogallery, dove vi mostriamo anche le immagini dei crop circle più belli del mondo.

7 maggio 2012 Franco Severo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us