I 9 posti più protetti al mondo

Custodiscono documenti, oro, segreti storici, ospitano personalità politiche. A volte sono zone di confine tra paesi in guerra. Tutti buoni motivi perché la loro sicurezza sia un affare di stato.

fort-knoxjsacoreamormontumen_riverfederalreserve477773363archivioarea51banhofaf1vApprofondimenti
fort-knox

Fort Knox. Il deposito delle riserve auree degli Stati Uniti non solo custodisce più di 4.000 tonnellate d'oro, ma (si dice) anche importanti documenti di stato. Fu costruito nel 1936 in Kentucky ed è protetto da una cintura di carri armati.

jsacorea

Il confine tra le due Coree. La zona demilitarizzata coreana fa da cuscinetto tra la Corea del nord e quella del sud è lunga circa 250 km e larga 4. Perlopiù inabitata, ma in alcuni punti sono presenti i presidi militari di entrambi i paesi.
Leggi anche: 10 cose che forse non sai sulla Corea del Nord

mormon

I caveau della Chiesa Mormone. Si trovano all'interno di una montagna di granito nello Utah e contengono documenti genealogici e storici, protetti da guardie armate e da sensori di movimento e di calore. Ma i documenti non sono tutti segreti: alcuni sono microfilmati e messi a disposizione del pubblico, anche via web.

tumen_river

Il fiume Tumen. È la posizione geografica del fiume Tumen a farne un affare di stato: si trova al confine tra la Russia e la Corea del Nord e si snoda anche in territorio cinese. Il passaggio ideale per varcare il confine illegalmente. Ecco perché è puntellato da soldati nordcoreani armati di tutto punto.

federalreserve477773363

La Federal Reserve di New York. Custodisce persino più oro di Fort Knox, ed è aperta anche ai depositi aurei degli altri paesi (tra cui l'Italia). I suoi caveau si trovano 25 metri sotto terra e sono in gran parte inaccessibili al pubblico. Che però può visitare l'edificio della banca.

archivio

Archivi Segreti Vaticani. Più che segreti sono privati, ma rimangono pur sempre ben protetti: gli studiosi possono accedervi e consultare alcuni dei documenti, disposti su 85 km di scaffali nel sottosuolo dei Musei Vaticani. Non tutti i testi sono disponibili: il Papa è l’unico ad avere la facoltà di aprire alcune sezioni degli archivi al pubblico.

area51

L'Area 51. La ormai famosa base aerea del Nevada è protetta così bene che nessuno può entrarvi (né sorvolarla): filo spinato, sensori di movimento, mine antiuomo. Alieni? No, pare che il suo vero segreto sia un altro: i test delle nuove apparecchiature militari.

banhof

I server di Wikileaks. L'edificio di Stoccolma che ospita i server dell'internet provider Banhof, qualche anno fa è balzato agli onori delle cronache perché custodiva i documenti di Wikileaks. E il mondo ha scoperto la sua singolare collocazione a 30 metri sotto una roccia di granito, in un ex bunker militare.

af1v

Air Force One. Il Boeing 747 modificato su cui viaggiano il Presidente degli Stati Uniti e il suo seguito (fino a 70 persone) è provvisto di sofisticati sistemi antimissile ed è scortato da una squadra di caccia F16. Può volare per 7800 km senza fare rifornimento.

Fort Knox. Il deposito delle riserve auree degli Stati Uniti non solo custodisce più di 4.000 tonnellate d'oro, ma (si dice) anche importanti documenti di stato. Fu costruito nel 1936 in Kentucky ed è protetto da una cintura di carri armati.