Chi è James Randi, il più grande investigatore di misteri

James Randi è il più grande smascheratore di medium e sensitivi. La sua figura e la sua tecnica hanno fatto scuola e ispirato numerosi personaggi di film e racconti.

randi
James Randi, 83 anni, è un illusionista, divulgatore scientifico, prestigiatore professionista, razionalista, scettico e oppositore delle pseudoscienze. |

James Randi, conosciuto anche come The Amazing Randi ("lo stupefacente Randi"), è un illusionista e divulgatore scientifico americano, considerato il più famoso indagatore di fenomeni insoliti. Considerato un'autentica "leggenda vivente" da scienziati come Richard Feynman, Carl Sagan e Richard Dawkins, oltre che da scrittori come Isaac Asimov e Arthur C. Clarke, Randi è stato indicato dalla rivista "TIME" come una delle 100 persone più influenti al mondo. Considerato in gioventù l'erede ufficiale di Harry Houdini per la sua abilità nel liberarsi da ogni tipo di costrizione e prigione, si è poi trasformato nel nemico di imbroglioni e ciarlatani del mondo dell'occulto ed è diventato il principale consulente di riviste come "Nature" e "Science" per indagare su episodi di scienza dubbia. Grazie al suo acume e alle sue tecniche Randi è riuscito a svelare i trucchi di Uri Geller e dei cucchiaini piegati, quelli dei guaritori filippini e di certi pericolosissimi santoni carismatici americani.

 


Un premio ai veri medium
Randi ha istituito il “One million dollar Paranormal Challenge” un premio di un milione di dollari messo in palio per chiunque sia capace di mostrare un fenomeno paranormale di qualunque tipo, che sia legato all’occultismo oppure si tratti di un miracolo. Le norme che regolamentano il Premio Randi stabiliscono che entrambe le parti (chi propone e chi accetta la sfida) devono accordarsi in anticipo su quali risultati della prova costituiscano un successo e quali un fallimento.
La sfida è nata nel 1967, quando durante uno show televisivo (il Today Show della NBC) Randi smascherò Ted Serios, che dichiarava di eseguire fotografie psichiche. In quell’occasione Randi promise che avrebbe dato 10.000 dollari a un noto sensitivo se fosse riuscito a dimostrare di poter davvero fotografare i pensieri. Nel tempo l’ammontare del premio è aumentato, fino ad arrivare all’attuale somma di un milione di dollari, ma nessuno è mai riuscito a ottenerla. In Italia è il Cicap a preselezionare i candidati per il test da affrontare negli Stati Uniti: nessuno ha mai superato le prove.

 

8 maggio 2008