Mistero

Che cosa sono le colline magnetiche?

Si chiamano così le colline dove si può sperimentare un curioso fenomeno: se lasciamo l'auto in folle, il veicolo si mette in movimento nella direzione opposta a quella che ci aspettiamo. Da che dipende?

Le cosiddette colline magnetiche hanno strade, in pendenza, dove si ha la sensazione che la forza di gravità sia assente o che, comunque, si “comporti” in modo diverso da come siamo abituati a percepire: lasciando l’auto con la marcia in folle, infatti, il veicolo non si muove verso valle, come sarebbe naturale e istintivo aspettarsi, ma procede da solo verso monte, come se fosse attratto da una misteriosa forza magnetica.

Un cartello con le istruzioni per l'uso per sperimentare il fenomeno delle colline magnetiche a Leh, in India. © Shutterstock

Ma quale magnetismo... Qualcuno attribuisce i motivi dello strano fenomeno a una fantomatica alterazione del campo gravitazionale. Alcuni chiamano in causa i campi magnetici... Del fenomeno si è occupato anche il Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale), concludendo che in molti casi potrebbe trattarsi di semplici illusioni ottiche. In ogni caso, per chi volesse sperimentare di persona, non mancano le opportunità.

In Italia le colline magnetiche più famose si trovano in Trentino Alto Adige, a Baselga di Piné (provincia di Trento), mentre all'estero sono celeberrime quelle di Leh (in India), Moncton (Canada, nella foto sotto), Orroro (Australia) e Lake Wales (Usa).

Il "fenomeno" delle colline magnetiche viene a volte sfruttato come attrazione turistica, come accade a Moncton (Canada). © Shutterstock
11 luglio 2018 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us