Gestacci: l'origine del dito medio
Dall’antica Grecia ai concerti rock: la lunga storia del “digitus impudicus”. Che potrebbe essere stato importato negli Usa dai primi immigrati italiani.
Il cavillo pasquale
In base alla regola e ai conti, passati l'equinozio e il plenilunio la Pasqua dovrebbe cadere domenica 24 marzo. E invece no: è quasi un mese dopo.
Quando il bagaglio contiene sorprese impensabili
Tigri, serpenti, palle di cannone: c'è chi ha provato a farli passare alla dogana in aeroporto, mettendoli... in valigia! Le storie dei bagagli più sorprendenti del mondo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

I cimeli perduti della NASA
Secondo un'indagine interna "una quantità significativa di beni storici è stata persa, malriposta o sottratta". Le procedure inadeguate della NASA avrebbero danneggiato il suo patrimonio storico.
L'Italia del vino è sempre più leader in Canada
Iniziata il 22 ottobre la 23esima edizione per il tour del grande Vino Italiano in Canada, con tappe a  Vancouver, Calgary, Toronto e Montréal
9 cose che (forse) non sai sui Romanov
Sovrani sanguinari, regine di cuori, personaggi dotati di poteri misteriosi...  : ecco le figure che, nel corso dei secoli, hanno contribuito a scrivere alcune pagine della storia dei Romanov.
Qual è il cibo più consumato al mondo?
Il riso è l'alimento base per miliardi di persone. Seguono due specialità italiane: la pizza e la pasta.
Un robot parla al parlamento inglese
Si chiama Pepper e sarà primo robot interpellato dal parlamento inglese. Potrebbe diventare anche il primo robot insegnante nel Regno Unito.
Queste lettere facilitano la memorizzazione
Si chiama Sans Forgetica ed è un carattere pensato affinché i testi, scritti così, risultino più facili da ricordare. Funziona perché è... difficile da leggere.
Perché in autunno abbiamo così freddo?
Anche se la temperatura è simile, il nostro corpo percepisce di più il freddo in autunno piuttosto che in primavera a causa della maggiore umidità che c'è nell'aria. 
Griselda Blanco, madrina della mafia colombiana
In pochi riuscirono a tener testa allo spietato boss del narcotraffico Pablo Escobar. Tra loro una donna, sua connazionale, soprannominata "la madrina".