Curiosità

Iss: torna sulla Terra whisky invecchiato 4 anni

L'esperimento di una distilleria scozzese fa scoprire nuovi sapori.

Un famoso whisky scozzese, prodotto da Glenmorangie - Single Malt Scotch Whisky, è tornato sulla Terra dopo una 4 anni di invecchiamento sulla Iss. Esperti della distilleria l’hanno sottoposto ad approfondite analisi chimiche - e di palato - per scoprire gli effetti di un così lungo periodo in assenza di gravità. I risultati sono stati pubblicati in un resoconto della Ardbeg Distillery.

La storia. Piccole fiale di distillato contenenti anche pezzi di botti di rovere vennero inviate nello spazio nel 2011, mentre a Terra rimanevano altre fiale simili per avere poi un confronto. Che effetto avrebbe avuto lo Spazio sul liquido ambrato? Il whisky si sarebbe malamente alterato o avrebbe "guadagnato" un sapore originale - e magari migliore - dall'assenza di gravità e dalle condizioni generali in orbita?

Ebbene, le analisi hanno sancito che alcune sostanze chimiche sono rimaste quasi identiche, altre sono apparse fortemente diverse: alcuni sapori hanno assunto una maggiore intensità, altri si sono indeboliti. Assaggiatori esperti, reclutati per un test a "doppio cieco" (in questo caso, senza conoscere la provenienza dei campioni), hanno rilevato sapori differenti.

Distillerie spaziali? «Dopo aver scoperto che i nuovi sapori sono comunque gradevoli, sto pensando a come introdurli qui sulla Terra”, ha detto Bill Lumsden, proprietario della Glenmorangie. Dovrà comunque farsi una "pensata" molto creativa, anche perché al momento l'idea di una distilleria nello Spazio è fuori discussione: a 400.000 km dalla Terra l’alcol nelle sue più diverse forme è completamente bandito, se non per qualche esperimento.

Se qualche eccentrico collezionista del gusto volesse un assaggio di whisky spaziale dovrà per adesso aspettare, oppure cercare di accaparrarsi una goccia o due di quello appena rientrato dalla Iss.

14 settembre 2015 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us