Curiosità

Iss: torna sulla Terra whisky invecchiato 4 anni

L'esperimento di una distilleria scozzese fa scoprire nuovi sapori.

Un famoso whisky scozzese, prodotto da Glenmorangie - Single Malt Scotch Whisky, è tornato sulla Terra dopo una 4 anni di invecchiamento sulla Iss. Esperti della distilleria l’hanno sottoposto ad approfondite analisi chimiche - e di palato - per scoprire gli effetti di un così lungo periodo in assenza di gravità. I risultati sono stati pubblicati in un resoconto della Ardbeg Distillery.

La storia. Piccole fiale di distillato contenenti anche pezzi di botti di rovere vennero inviate nello spazio nel 2011, mentre a Terra rimanevano altre fiale simili per avere poi un confronto. Che effetto avrebbe avuto lo Spazio sul liquido ambrato? Il whisky si sarebbe malamente alterato o avrebbe "guadagnato" un sapore originale - e magari migliore - dall'assenza di gravità e dalle condizioni generali in orbita?

Ebbene, le analisi hanno sancito che alcune sostanze chimiche sono rimaste quasi identiche, altre sono apparse fortemente diverse: alcuni sapori hanno assunto una maggiore intensità, altri si sono indeboliti. Assaggiatori esperti, reclutati per un test a "doppio cieco" (in questo caso, senza conoscere la provenienza dei campioni), hanno rilevato sapori differenti.

Distillerie spaziali? «Dopo aver scoperto che i nuovi sapori sono comunque gradevoli, sto pensando a come introdurli qui sulla Terra”, ha detto Bill Lumsden, proprietario della Glenmorangie. Dovrà comunque farsi una "pensata" molto creativa, anche perché al momento l'idea di una distilleria nello Spazio è fuori discussione: a 400.000 km dalla Terra l’alcol nelle sue più diverse forme è completamente bandito, se non per qualche esperimento.

Se qualche eccentrico collezionista del gusto volesse un assaggio di whisky spaziale dovrà per adesso aspettare, oppure cercare di accaparrarsi una goccia o due di quello appena rientrato dalla Iss.

14 settembre 2015 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us