Curiosità

Un posto per fare un pisolino? Cercalo su Google... Naps!

È il nuovo sito parodia di Google Maps che trova il luogo più vicino dove riposare. Mappati parchi e panchine di quasi tutto il mondo.

All’improvviso, il desiderio irrefrenabile di schiacciare un pisolino. Chi non ha mai fatto i conti con la palpebra che cala dopo pranzo o con la stanchezza che assale mentre gira, zaino in spalla, per una città d’arte? A risolvere il problema ci ha pensato un gruppo di creativi olandesi: hanno mappato i luoghi ideali in cui concedersi una pennichella e li hanno resi noti su un sito attraverso la geolocalizzazione su cui si basano i principali servizi di mappe on-line.

Come funziona

Google Naps (in inglese "naps" significa appunto "pisolini") nasce infatti come parodia del celebre Google Maps (la grafica e il logo sono identici), ma ben presto ha trovato in tutto il mondo utenti disposti a contribuire, lasciando le proprie segnalazioni.

Aprendo il sito, e autorizzandolo a localizzare la città in cui ci si trova, si visualizza la relativa cartina con indicazione di parchi, panchine o angoli di giardini in cui concedersi qualche minuto di relax. Non manca, ovviamente, chi offre il proprio divano, oltre a qualche buontempone che ha segnalato improbabili letti e panchine nel bel mezzo dell’oceano.

Google, non denunciarci!
Comunque, per evitare di trovarsi a fare i conti in tribunale con il colosso Google, gli autori hanno chiarito le loro intenzioni con tanto di "disclaimer" ironico: «Non vogliamo certo danneggiarvi e in banca abbiamo solo poche centinaia di euro», hanno scritto sul sito rivolgendosi direttamente ai fondatori di Google, Larry Page e Sergey Brin. «Ma se capiterete in Olanda e vorrete fare un sonnellino, il nostro divano è a vostra disposizione».

Leggi anche: Niente smartphone dopo le 21.00: risucchiano energie.

Non perderti anche: Una compilation di sbadigli.

I posti più strani dove schiacciare un pisolino
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Facciamo la siesta: siamo cinesi
VAI ALLA GALLERY (N foto)

3 aprile 2014 Vanni Spinella
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us