Curiosità

Torna l'ora solare: come affrontare il jet lag

Arrivederci ora legale, bentornato orario invernale: sabato notte le lancette saranno spostate un'ora indietro, e dormiremo un'ora in più.

Tra i due cambi dell'ora, è quello che molti preferiscono. Nella notte tra sabato 29 e domenica 30, alle 3:00, porteremo indietro di un'ora le lancette degli orologi: torna l'ora solare, che rimarrà in vigore fino all'ultima domenica di marzo.

Orario canonico. Più che di un cambio d'orario vero e proprio, quello di questo weekend sarà un ritorno all'ora "normale", dopo lo stravolgimento estivo dell'ora legale. Introdotta nel 1916 per guadagnare un'ora di luce in una fase produttiva della giornata (il tardo pomeriggio), l'ora legale fu poi abolita e ripristinata più volte, per essere adottata definitivamente nel 1966, in virtù del forte risparmio energetico che comportava.

Problemi "di fuso". Se per la maggior parte della popolazione il cambiamento d'orario è piuttosto indolore, chi soffre di disturbi del sonno potrebbe subire gli effetti del cosiddetto "jet lag autunnale". Per chi è più attivo al mattino, la sveglia un'ora più tardi (quando c'è più luce) potrebbe comportare una partenza "in quarta", insieme a un più rapido esaurimento delle energie e a una forte stanchezza serale.

Gli esperti consigliano quindi di andare a letto un po' prima, di evitare di strafare la mattina appena svegli e di accompagnare queste giornate con attività fisica, che aiuta nella regolazione dei bioritmi.

28 ottobre 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us