Storie molisane

Michele De Sanctis, "michaeldesanctis" su iFocus, ci porta alla scoperta della sua terra, il Molise, attraverso i suoi scatti.

L'incanto della fotografia è ovunque. Così è facile scoprire che il posto che cercavi si trova dietro l'angolo di casa, al centro della piazza del tuo paese, o nella natura e nei paesaggi della tua regione. Io ho trovato tutto questo in Molise: un fazzoletto di terra incastonato tra gli Appennini e l'Adriatico dove la montagna e il mare si baciano ogni giorno.

Dopo il Tramonto - Passeggiare per il borgo di Termoli dopo il tramonto regala scorci unici e suggestivi , soprattutto nelle sere d'estate.

Fino a 10 anni fa non avrei mai pensato che la fotografia diventasse una mia filosofia di vita. La svolta avvenne quando frequentai un corso di fotografia a Roma. Quando scatto una foto aspetto che quel momento sia unico, che quel raggio di sole, la colorazione delle nuvole, la persona che taglia la scena mi dicano: "Carpe Diem".

Campagne Molisane - Perdersi per la campagna può essere un regalo inaspettato per gli occhi.

Mi piace molto sperimentare e passare dal grandangolo spinto fino al teleobiettivo e sapere già che una volta caricata sul mio computer questa verrà processata, magari passando dal bianconero al colore saturo, schiarendo e scurendo come una volta si faceva con la camera oscura.

Resti della Torre - Un raggio di sole illumina ciò che rimane di una vecchia torre di avvistamento.

Tramonto su Termoli - Cogli l'attimo! Il tramonto dura poco e l'arcobaleno svanirà tra qualche minuto.

Fulmini al Tramonto - Sulla spiaggia di Termoli il sole tramonta in mare solo d'estate e le "matezie", i temporali estivi, non sono molto frequenti. Raramente durante un temporale si riesce ad ammirare il sole perdersi all'orizzonte.

Il presepe Molisano Guardialafiera è un piccolo presepe molisano. A dicembre per le vie del paese è possibile vedere anche quello vivente.

Porta Bojano - In località Sepino si può entrare e visitare gratuitamente l'antica città romana di Altilia Saepinum, piccola perla del Molise.

Fuochi sul mare - Il borgo antico di Termoli, come da tradizione, offre uno spettacolo pirotecnico d'effetto il 15 di agosto ed è consuetudine ammirare i fuochi dalla spiaggia.

La legna per l'inverno - Sullo sfondo si può osservare Larino, antica città romana.

Il tuffo - Con il tepore di aprile i ragazzi si tuffano sotto al trabucco per fare il primo bagno dell'anno.

Gente di Oratino - Questo paese è per molti il più bel borgo del Molise. Per accoglienza e cibo ha tutte le carte in regola per meritarsi il titolo.

L'incanto della fotografia è ovunque. Così è facile scoprire che il posto che cercavi si trova dietro l'angolo di casa, al centro della piazza del tuo paese, o nella natura e nei paesaggi della tua regione. Io ho trovato tutto questo in Molise: un fazzoletto di terra incastonato tra gli Appennini e l'Adriatico dove la montagna e il mare si baciano ogni giorno.

Dopo il Tramonto - Passeggiare per il borgo di Termoli dopo il tramonto regala scorci unici e suggestivi , soprattutto nelle sere d'estate.