Curiosità

Spegni lo smartphone e risparmi sulla cena

All'Eva Restaurant di Los Angeles

Il proprietario dell’Eva Restaurant di Los Angeles offre uno sconto del 5% sul conto ai clienti che lasciano cellulare o smartphone all’ingresso. Chef Gold vuole ricreare un ambiente casalingo all’interno del proprio locale dove va ancora di moda chiacchierare tête-à-tête.

"Non è per il disturbo arrecato agli altri ospiti del locale. Vogliamo che la gente torni a parlarsi vis-à-vis"

Stacca la spina

L.A. Style - È arrivato, forse, il tempo di staccare un po’ la spina e smetterla con tutti questi scatti. È questo, almeno, il pensiero dello chef Mark Gold, proprietario del ristorante “Eva Restaurant”, uno dei locali più chic e trendy di Los Angeles. Tanto che, come riportato dal Los Angeles Times, ha instituito uno sconto del 5% destinato a quei clienti che decideranno di lasciare il proprio cellulare all’ingresso del locale. Chef Gold spera di diventare il primo ristorante senza trilli dell’intera città degli angeli. Certamente una scelta un po’ sui generis, ma con motivazioni piuttosto “profonde”.

È tutto attorno a te - «La promozione non è legata al disturbo che il trillo del cellulare può provocare agli altri clienti. Voglio che il mio ristorante sia una casa e voglio quindi ricreare un ambiente confortevole com’è quello di casa. Senza gli smartphone, spero che i miei clienti possano parlare tranquillamente senza essere disturbati. Voglio creare uno spazio, un locale dove tu possa entrare e goderti il buon cibo, la buona compagnia e la tranquillità dell’ambiente che ti circonda». Insomma, come recitava la pubblicità di un operatore telefonico di qualche anno fa, quello che conta è tutto attorno a te. (sp)

I tatuaggi delle star

20 agosto 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us