Rifugi da perfetti eremiti

L'e-mail da controllare, gli impegni in agenda, le corse in ufficio: stanchi di sentirvi incastrati nella routine? Ecco 9 edifici lontani da tutto e immersi nella natura, dove rifugiarsi (anche virtualmente) per ricaricare le pile.
Da non perdere: 15 monti sacri su cui meditare

Castel Meur, Francia. La celebre casa in riva al mare costruita tra due rocce di granito a Plougrescant (Côtes-d'Armor, Bretagna), fu edificata nel 1861 da una famiglia locale, ai cui eredi appartiene ancora oggi. La posizione fu scelta appositamente per proteggere l'edificio dai forti venti e dalle tempeste. Ma anche, forse, dagli sguardi indiscreti dei passanti.

Katskhi, Georgia. Il monolite calcareo alto 40 metri, e distante 10 km dalla città più vicina, domina la valle del fiume Katskhura. Le sue prime esplorazioni moderne risalgono al 1944: in quell'anno si scoprì che, sulla cima, la colonna ospita i resti di due chiese, forse un monastero e una cella per eremiti costruiti tra il IX e il X secolo dagli stiliti, monaci cristiani orientali dediti all'eremitaggio e alla preghiera. Dal 1995 il monastero, che nel frattempo è stato restaurato, è abitato dal monaco Maxim Qavtaradze, che scende a terra un paio di volte la settimana, per accogliere le preghiere di quanti si rivolgono a lui per chiedere aiuto.

Thousand Islands, Canada. La casa ideale per chi non ama i vicini è quella che sorge su Just Room Enough Island (letteralmente "Isola col giusto spazio sufficiente"), la più piccola delle Mille Isole, un arcipelago sul fiume San Lorenzo tra la frontiera del Canada (Ontario) e degli Stati Uniti (New York). In tutto, le isole che lo compongono sono 1864: per far parte dell'arcipelago, occorre che l'isola in questione rimanga fuori dall'acqua tutto l'anno, e che ospiti almeno due alberi.

Ellidaey Island, Islanda. Lo vedete quel puntino chiaro disperso sull'isola dell'arcipelago delle Vestmann, a sud delle coste islandesi? Si tratta di una casa, l'unica in quest'isola disabitata di 0,45 km², ricoperta quasi interamente di un manto erboso (e meta dei pulcinella di mare). L'edificio è di proprietà della Elliðaey Hunting Association ed è raggiungibile con una fune, per gli amanti dell'arrampicata...

... o naturalmente via mare (la foto è per dare l'idea del contesto e della boccata di solitudine che qui si respira). Sull'isola non ci sono strade, ma l'edificio possiede una sauna, per riposarsi dopo la fatica spesa nel raggiungerla.

Nido di Rondine, Gaspra (Ucraina). Questo castello in stile neogotico costruito nel 1913 su una scogliera a picco sul Mar Nero è oggi uno dei monumenti più visitati della Crimea, usato come ambientazione di film o per ospitare ristoranti. Non è quindi il miglior luogo per chi cerca la solitudine, ma doveva esserlo un tempo. Almeno per le coppie: la prima struttura costruita sulla scogliera, un cottage in legno poi demolito per la costruzione del maniero, era soprannominata: il "Castello dell'Amore".

Fogo Island, Canada. L'eremo più di design si trova su una delle isole del Newfoundland, in Canada, ed è stato progettato dall'architetto norvegese Todd Saunders, che lo utilizza nei periodi di residenza su questa terra isolata. I materiali utilizzati sono tipici dell'architettura locale, e si fondono al paesaggio senza interferire. L'isola, lunga 25 km e larga 14, ha una popolazione di circa 2700 abitanti.

Casa do Penedo, Portogallo. Schiacciata come in un sandwich tra quattro massi di granito, la "Casa di Pietra" sui monti Fafe, in Portogallo, fu costruita negli anni '70 come casa di vacanza, ma nel tempo ha finito per attrarre sempre di più l'attenzione di turisti e curiosi. A dispetto delle apparenze, al suo interno è particolarmente confortevole, e arredata con un camino e una piscina scavata nella pietra. Si trova vicino a una grande distesa di pale eoliche.

Meteora, Grecia. Dei 24 monasteri greco ortodossi costruiti sulla cima delle falesie in arenaria nella località greca, solo 6 sono attualmente ancora abitati. Tra questi c'è quello di Rousanou/Santa Barbara, fondato nel 1545 (nella foto). Dal 1988, qui vive una piccola congregazione di suore.

Seenigama Vihara. Sri Lanka. Il tempio buddista al riparo dagli sguardi indiscreti (e dalle fotocamere) si trova di fronte alla cittadina di Hikkaduwa, una località turistica dello Sri Lanka. Ci si arriva in barca o con una lunga nuotata, una soluzione per eremiti sportivi e amanti delle località esotiche.

Castel Meur, Francia. La celebre casa in riva al mare costruita tra due rocce di granito a Plougrescant (Côtes-d'Armor, Bretagna), fu edificata nel 1861 da una famiglia locale, ai cui eredi appartiene ancora oggi. La posizione fu scelta appositamente per proteggere l'edificio dai forti venti e dalle tempeste. Ma anche, forse, dagli sguardi indiscreti dei passanti.