Speciale
Domande e Risposte
Curiosità

Qual è la ricetta più famosa del mondo?

La ricetta della pizza margherita, patrimonio immateriale dell'umanità per l'Unesco, è la più popolare di tutte, seguita da piatti giapponesi, messicani, USA...

Anche nel cibo siamo al primo posto nel mondo: è infatti la pizza, orgoglio della gastronomia italiana e secondo l'Unesco patrimonio immateriale dell'umanità, che vince a mani basse la gara delle ricette più famose del mondo. In particolare, al primo posto si attesta la pizza margherita, che segue una ricetta precisa: pomodoro, mozzarella, basilico e olio extravergine di oliva. Volete scoprire come si taglia la pizza in parti uguali? Incredibile, ma vero: esiste anche un teorema della pizza.

Cento ricette mondiali. Il podio della pizza è certificato dalla classifica delle 100 ricette più popolari stilata dall'Enciclopedia del cibo TasteAtlas, dove l'Italia si conferma un superpotenza con ben 13 piatti forti, anche se il Giappone ha più pietanze nelle prime dieci posizioni.

Al secondo posto si classifica appunto il Giappone, che guadagna la medaglia d'argento con il suo piatto più replicato: il sushi, termine generico che si riferisce a una grande varietà di cibi preparati con riso, il cibo più consumato al mondo, spesso arrotolato all'interno di foglie di alghe essiccate.

Hamburger degli americani. Al terzo posto arrivano gli USA con l'hamburger: il panino ripieno di polpette di manzo tritato, fette di cipolla e ketchup o senape (con le sue innumerevoli varianti). Per alcuni storici avrebbe origine dalla carne trita mangiata dai primi immigrati tedeschi in America. L'hamburger, infatti, è apparso per la prima volta nel 1902 negli Stati Uniti, ed è l'abbreviazione di hamburger steak, o bistecca alla maniera di Amburgo. Questo perché in effetti è stato nella città tedesca che, per la prima volta, è nata la moda di inserire la carne tra due fette di pane. Gli Usa però ne hanno fatto un'arte: nel 1924 è nata la prima catena di ristoranti specializzati, i fast food.

Anche il Messico non se la cava male: si piazza al quarto posto con il suo piatto nazionale, gli amatissimi tacos. Sono tortillas sottili cotte alla piastra, condite con numerosi ripieni, come la classica carne con salsa di pomodoro, cipolle e guacamole.

dal giappone, con gusto. Al quinto e al sesto posto troviamo ancora il Giappone. Il ramen, una ricca zuppa di spaghetti di frumento "affogati" in un saporito brodo di carne o di pesce. I numerosi condimenti e guarnizioni di cui è composto (tra cui alghe, pezzi di carne o pesce e uova) rendono la preparazione del ramen alquanto laboriosa. E poi ci sono le mochi, piccole torte a base di riso glutinoso dalla forma circolare: dopo essere bollito, il riso viene pestato fino a formare una pasta densa e omogenea.

Popolarissime in Giappone, sono uno dei piatti tipici di Capodanno.

----------
Tratto da Quali sono le 10 ricette più popolari al mondo? di Massimo Manzo, pubblicato nello Speciale Focus Domande&Risposte di Focus 347 (settembre 2021).

9 settembre 2021
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us