Curiosità

10 curiosità che (forse) non conoscevi sulla Reggia di Versailles

Dai tunnel segreti agli agrumeti fino alla produzione del miele: ecco 10 curiosità sulla Reggia di Versailles che forse non avevate trovato sui libri di scuola.
Martedì 11 giugno 2024 la Reggia di Versailles, gioiello dell'architettura francese, è stata teatro di un evento inaspettato: un incendio, divampato nei pressi del tetto, ha costretto all'evacuazione dei numerosi visitatori presenti, suscitando una certa preoccupazione sulla sicurezza di questo patrimonio della cultura mondiale.

Fortunatamente l'intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha permesso di domare le fiamme e scongiurare danni irreparabili. A proposito: ecco 10 curiosità che forse non conoscevate sulla Reggia di Versailles.

1. Il (complesso) sistema idraulico di Versailles

La Reggia di Versailles aveva uno dei sistemi idraulici più avanzati del suo tempo per alimentare le fontane del giardino. L'acqua proveniva da diverse fonti, tra cui il fiume Senna: l'acqua del fiume veniva convogliata attraverso chilometri di canali e acquedotti, grazie alla cosiddetta "macchina di Marly".

2. Grand Trianon: che cos'era e a cosa... serviva

Il Grand Trianon, un palazzo all'interno del parco di Versailles, fu costruito da Luigi XIV come rifugio per sfuggire alla rigidità della vita di corte. È noto per il suo design semplice ma elegante in marmo rosa. Si tratta di un esempio di stile classico francese contaminato con lo stile italiano. 

3. La Galleria degli Specchi: qui fu firmato il Trattato di Versaillles

La celebre Galleria degli Specchi fu progettata da Jules Hardouin-Mansart e contava inizialmente 357 specchi. Gli specchi, all'epoca, erano oggetti di lusso estremamente costosi. La Galleria degli Specchi ha ospitato importanti eventi storici tra cui la firma del trattato di Versailles

4. Che cos'è il "piccolo appartamento della regina"

Il petit appartement de la reine era un appartamento nascosto dietro camera ufficiale della regina di Francia, in cui quest'ultima (da Maria Teresa di Spagna fino a Maria Antonietta) poteva ritirarsi dalla vita pubblica. È stato restaurato e si presenta nelle condizioni con cui fu lasciato da Maria Antonietta la notte del 6 ottobre 1789.

5. Orangerie: a Versailles c'era anche un agrumeto

L'Orangerie di Versailles è una struttura immensa che ospitava gli alberi di agrumi durante l'inverno. Può contenere fino a 1.200 alberi e ha un sistema di riscaldamento sotterraneo.

6. Il teatro dell'opera di Versailles

L'Opéra reale, il Teatro dell'Opera di Versailles, fu inaugurata nel 1770 in occasione del matrimonio del futuro Luigi XVI e Maria Antonietta. È uno dei primi esempi di teatro all'italiana in Francia. L'Opéra è utilizzata ancora oggi come teatro d'opera e concerti: può ospitare fino a 712 persone, ma in modalità "sala da ballo" la sua capienza arriva a 1.200 persone.

7. In passato a Versailles si praticava la apicoltura

In passato la Reggia di Versailles ha avuto un'area dedicata alla produzione di miele, con colonie di api ospitate nei giardini. Questo progetto faceva parte di un'iniziativa ecologica per promuovere la biodiversità.

8. La Cappella Reale dove Luigi XIV andava a messa ogni mattina

Nel complesso del palazzo reale si trova anche la Cappella Reale, la cappella palatina di San Luigi IX di Francia. La versione attuale, la quinta nella storia dell'edificio, fu completata nel 1710: è un esempio di architettura barocca e ospitava messe quotidiane.

Lo stesso Luigi XIV era solito assistere alla messa ogni giorno alle 10 del mattino.

9. I tunnel (più o meno) segreti della Reggia di Versailles

La Reggia di Versailles ospita anche una rete di tunnel segreti (o che una volta erano tali) che permetteva al personale di muoversi senza essere visto. Questi tunnel erano cruciali per il funzionamento discreto della corte. Anche la famiglia reale disponeva di passaggi segreti. Uno di questi, che collega l'appartamento della regina con il grande appartamento del re, fu utilizzato da Maria Antonietta per scappare dal palazzo durante la rivolta dei parigini del 5/6 ottobre 1789.

10. Il museo storico di Versailles è il più grande del mondo

Dal 1837, sotto Luigi Filippo, la Reggia di Versailles è diventata un museo dedicato "a tutte le glorie della Francia", con numerose sale trasformate per ospitare collezioni di arte e storia francese. Con 18.000 m² di superficie, è il più grande museo storico del mondo. 

11 giugno 2024 Luca Zagrioli
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us