Speciale
Domande e Risposte
Curiosità

Quanto può saltare il tappo dello champagne?

Per un Capodanno col botto controllate la temperatura dello champagne.

Volete un Capodanno col botto? Servite in tavola la bottiglia di champagne fredda, sì, ma non troppo. Infatti, secondo uno studio effettuato da un gruppo di fisici dell'Università di Reims, nella regione della Champagne, nel nord-est della Francia, se la temperatura dello champagne è più vicina alla temperatura ambiente, il tappo raggiungerà un'altezza maggore.

Per esaminare le dinamiche che intervengono quando si stappa una bottiglia di champagne, i ricercatori hanno analizzato tre bottiglie di champagne da 75 cl, tenute a 4, 12 e 18 °C, analizzando poi la velocità del tappo e il vapore di acqua ed etanolo prodotto quando questo salta.

Onda d'urto. È emerso che il tappo raggiunge i 40 km/h a 4 °C e circa 55 km/h se la bottiglia è tenuta a 18 °C. Ciò accade perché, a temperature più alte, l’anidride carbonica si concentra nel collo della bottiglia, creando maggiore pressione. In realtà solo il 5% dell’energia prodotta stappando lo champagne serve effettivamente a far saltare il tappo, il resto crea un’onda d’urto caratteristica: il “botto”.

31 dicembre 2020
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us