Curiosità

Quanto incassa ogni anno l'Unione europea? E quanto spende?

Il bilancio generale dell'Unione europea per il 2002 prevede entrate per 95.655 milioni di euro (erano meno di 20 mila milioni nel 1980) e uscite per 98.635 milioni. Per finanziarsi utilizza...

Il bilancio generale dell'Unione europea per il 2002 prevede entrate per 95.655 milioni di euro (erano meno di 20 mila milioni nel 1980) e uscite per 98.635 milioni. Per finanziarsi utilizza principalmente quattro canali: i prelievi agricoli (percepiti sulle importazioni dei prodotti agricoli provenienti dai paesi che non appartengono alla Ue), i dazi doganali (che sono le tariffe applicate agli scambi commerciali con l'estero), l'Iva e i contributi degli Stati membri (in base al prodotto nazionale lordo).
Le prime due risorse rappresentano circa il 16,5% del totale, l'Iva il 38,3%, mentre i contributi arrivano al 43%. Il 2,2% mancante deriva per lo più dalle imposte pagate dai funzionari europei e dalle multe inflitte dalla Commissione alle imprese.
Dove finiscono i soldi? Per quanto riguarda le spese, invece, gran parte delle risorse servono a finanziare l'agricoltura (45,2%). Seguono gli investimenti per lo sviluppo delle regioni più povere e la coesione economica e sociale fra gli Stati (34,5%). Molto staccata la ricerca scientifica e tecnologica (4,1), le politiche interne (come lavoro, trasporti, ambiente, istruzione, industria, energia, cultura, telecomunicazioni, al 2,4%), la politica estera (8,4%) e infine le spese di funzionamento dell'amministrazione, compresi gli stipendi dei circa 32 mila funzionari dell'Unione (5,2%).

19 dicembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us