Speciale
Domande e Risposte
Curiosità

Quanti tipi di sport con gli sci esistono?

Dieci curiosità sulle discipline sportive che si possono praticare con gli sci a piedi. Da quelle delle Olimpiadi invernali a quelle delle semplici vacanze sulla neve. E non solo.

L'attenzione di tutti è puntata sui Giochi olimpici invernali e sulle medaglie che l'Italia sta collezionando nelle principali discipline dello sci alpino, sport olimpico dal 1924. Ma quanti modi di scivolare sulla neve (e non solo) esistono? Se circa un secolo fa le uniche discipline sportive esistenti erano quelle nordiche degli antichi precursori di biathlon e sci alpino, oggi esistono tantissimi modi di divertirsi con questi funambolici attrezzi che sono stati inventati almeno otto millenni or sono dai contadini per potersi muovere sulla neve delle gelide distese siberiane. Vediamo, in sintesi, un po' di curiosità sulle discipline, con gli sci a piedi, più diffuse.

Sci di velocità. Noto anche come "km lanciato", nasce nel 1931 a Sant Moritz grazie allo svizzero Leo Gasperi, che in picchiata toccò i 136 km/h. Oggi, grazie a materiali e aerodinamica, il record mondiale sfiora i 255 km/h.

Sci alpinismo. Questa disciplina (che da Milano-Cortina 2026 tornerà "olimpica") consiste nel risalire pendii innevati con sci speciali capaci di generare attrito sulla neve grazie a rivestimenti sintetici (un tempo pelli di foca).

Freestyle. I primi a fare acrobazie con gli sci furono i norvegesi negli anni '30, ma lo sport agonistico viene regolamentato a cavallo tra i '60 e i '70 negli Usa, con la prima competizione iridata nel 1979.

Sky archery. Anche noto come "biathlon con l'arco", fu inventato nel 1983 in Italia ma ha radici antichissime: già mille anni fa i cacciatori nordici si muovevano con arco, frecce e un paio di ancestrali sci.

Carving. Quella del carving è una tecnica di sciata senza bastoncini e con sci "sciancrati" e più corti. Fu inventata a ridosso degli anni '90 e deriva dallo sci nautico, con raggi di curva molto ampi e inclinazioni estreme.

Telemark. Il telemark è una tecnica di sciata che prevede il tallone libero, non fissato allo sci: inventato nel 1843 dal norvegese Sondre Norheim, è solo nel 1995 che diventa uno sport riconosciuto dalla Federazione.

Combinata nordica. L'unione di sci di fondo e salto con gli sci originò nel 1892 la combinata nordica, che completa il trittico delle discipline olimpiche dello "sci nordico". La prima gara si svolse all'Holmenkollen Ski Festival di Oslo.

Biathlon. Carte alla mano, lo "scia e spara" nasce in Norvegia nel 1861 con il nome di "pattuglia militare", come parte dell'addestramento dei soldati. Nel 1948 viene regolamentato come biathlon.

Sci d'orientamento. In inglese ski orienteering, è regolamentato dal 1961 ma le sue origini risalgono alla fine dell'Ottocento in Norvegia, quando un gruppo di appassionati di fondo organizzò una prima "caccia al tesoro" nei boschi.

Sci d'erba. È forse un intruso in questo elenco, poiché gli sci sono "cingolati" e non tradizionali, ma la somiglianza con lo sci alpino (dal quale deriva) è netta. Fu inventato in Germania nel 1960.

Sci d'acqua. Dalla neve si passa all'acqua nel 1925, quando l'americano Ralph Samuelson inventa una disciplina a metà tra sci e surf nella quale si scia trainati da un motoscafo al quale si è attaccati tramite una fune di nylon.

----------
Tratto dall'inserto Focus Domande&Risposte di Focus 352 (febbraio 2022).

14 febbraio 2022 Simone Valtieri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us