Curiosità

Quale è stato il primo stabilimento balneare in Italia?

Il primo stabilimento balneare italiano fu aperto in Toscana addirittura nel Settecento. Inizialmente fu un caso isolato: la "moda" arrivò il secolo dopo.

Il primo stabilimento balneare italiano si chiamava "Bagni Baretti" e si trovava a Livorno. I Bagni Baretti erano conosciuti meglio come Bagni dei Cavalleggeri, perché si trovavano a lato del forte presidiato per l'appunto dai cacciatori a cavallo. Il nome deriva dall'omonimo console del re di Sardegna a Livorno, Paolo Baretti, che li realizzò nel 1781 nel punto dove ebbe modo di constatare "la singolarità del fenomeno per il quale le alghe cominciavano qui a profumare".

ProFumo di mare. Si trattava di un antico edificio di legno, adattato a stabili- mento con la realizzazione di cinque camerini separati, all'interno dei quali era possibile bagnarsi, rigorosamente in privato, con l'acqua di mare sospinta da un complesso sistema meccanico. Si trattò tuttavia di un fatto isolato: infatti i primi bagni a Viareggio vennero aperti solo nel 1828, a Rimini nel 1843 e al Lido di Venezia nel 1857.

31 luglio 2022
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us