Qual è lo scienziato più importante della storia?

I lettori di Focus.it hanno eletto lo scienziato più importante della storia. And the winner is...

cup

In occasione del campionato del mondo di calcio ci siamo "divertiti" realizzando Focus 2014: il Campionato del Mondo della Scienza, un torneo pensato per eleggere lo scienziato più importante della storia.

Abbiamo selezionato 16 grandi scienziati (e non è stato facile) che si sono scontrati in 4 turni a eliminazione diretta (come a Wimbledon o nella fase finale dei mondiali di calcio) sulla nostra pagina Facebook.

 

Il vincitore. La sfida finale ha visto scontrarsi due colossi della scienza, entrambi toscani: Galileo Galilei e Leonardo da Vinci. Galileo era uscito vincente, ai rigori, dal match contro Einstein, con delusione dei tanti che avrebbero voluto vedere nell'ultima fase il genio poliedrico Da Vinci e il teorico della relatività.

Clicca sulla foto per ingrandire il tabellone.

Leonardo invece aveva trionfato già dalle prime fasi contro Pierre de Fermat e Stephen Hawking.


La finale è stata dura, molti votanti si sono astenuti. Alcuni l'hanno paragonata al confronto tra Pelé e Maradona, altri si sono inventati un fantasioso "Galinardo", qualcuno ha votato LG e GL (il voto consisteva nell'iniziale del nome dello scienziato), e qualcun altro si è proprio rifiutato di votare.

Eppure il colpo di scena non c'è stato: Leonardo ha "stracciato" Galileo incassando più del doppio delle preferenze.


Ringraziamo tutti quelli che con noi si sono appassionati a questo gioco, anche chi è rimasto contrariato dall'assenza di Tesla, per la quale rimedieremo in futuro.

Visto il successo di questo torneo, per il resto dell'estate faremo vari campionati per scegliere con voi i personaggi più importanti della storia dagli "innovatori e inventori" agli esploratori, dai "condottieri e leader" ai filosofi.

 

Le sfide
 
23 Giugno 2014

Codice Sconto


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra