Curiosità

Qual è il documento Fbi più letto della storia?

È un telegramma del 1950 che dice qualcosa a proposito di Ufo e di alieni. Conservato nel caveau dell'Fbi, tra il 2011 e il 2013 è stato consultato un milione di volte.

È il Guy Hottel Memo, catalogato insieme ad altre migliaia di documenti nell’Fbi Vault, archivio digitale del Federal Bureau of Investigation. Reso pubblico negli anni Settanta, risale al 22 marzo 1950 e deve la sua popolarità al fatto che attesterebbe l’esistenza degli Ufo. Si tratta infatti di un telegramma inviato dall’agente Guy Hottel al direttore dell’Fbi in cui si legge che «... tre oggetti volanti a forma di disco sono stati scoperti nel Nuovo Messico. [...] ognuno di loro ospita tre alieni dalle sembianze umane, ma dall’altezza massima di un metro, e [...] vestiti con tute metalliche...».

12 novembre 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us