Curiosità

Piove di più sulle città tonde o su quelle quadrate?

La curiosa relazione tra la frequenza delle precipitazioni e la forma delle città: sui centri abitati di forma circolare piove più che su quelli di forma quadrata.

Prendete una cartina e osservate la forma della città in cui vivete: è tonda, triangolare o quadrata? Nel primo caso (se vi trovate vicino al mare) siete probabilmente un luogo dove piove più spesso che altrove. È quanto emerge da un curioso studio pubblicato su Earth's Journal, che ha voluto vedere se c'è una correlazione tra la forma delle città e la frequenza delle piogge: dallo studio, sembra che le città costiere di forma circolare siano più soggette a precipitazioni e allagamenti rispetto a quelle quadrate, che a loro volta risultano più piovose di quelle triangolari.

Città a confronto. È la prima volta che viene condotto uno studio di questo tipo: in passato si era guardato all'influenza sul clima della dimensione o dell'urbanizzazione di una città, ma mai nessuno aveva preso in considerazione la forma. Per capire in che modo quest'ultimo fattore influenzi il meteo, gli autori hanno confrontato le previsioni del Weather Research and Forecasting Model relative a città circolari, quadrate e triangolari (o tendenti a queste forme) con quelle del modello LES (Large-eddy simulation), un modello matematico che studia le correnti atmosferiche.

Peggio se tonde e sulla costa. È emerso innanzi tutto che l'influenza della forma sul clima locale (il meteo) sarebbe maggiore per le città costiere, poiché qui i flussi d'aria della città interagiscono con le correnti marine. Entrando nel dettaglio, le città circolari sono risultate le più piovose di tutte, con oltre il 78% in più di precipitazioni intense e quasi il 22% in più di accumulo di piogge rispetto alle città triangolari. «La nostra ricerca identifica un ruolo importante, seppur poco riconosciuto, dell'assetto urbanistico delle città, in particolare nelle zone costiere», sottolineano gli autori. «Le città con forma circolare rischiano di venire colpite più frequentemente da precipitazioni estreme e allagamenti».

Pur riconoscendo i limiti dello studio e la necessità di indagare più a fondo la relazione tra meteo e forma delle città, i ricercatori evidenziano l'importanza di tenere conto dell'aspetto urbanistico quando si parla di città del futuro, in particolare considerando che nei prossimi decenni gli eventi climatici estremi saranno sempre più frequenti.

26 maggio 2022 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us