Curiosità

Perché il "terremoto di Jiajing" è stato il più tragico della Storia?

La mattina del 23 gennaio 1556, nella provincia di Shaanxi, Cina Nord-occidentale, il cosiddetto "terremoto di Jiajing" causò la morte di più 800.000 persone.

La mattina del 23 gennaio 1556, un violento terremoto colpì la provincia di Shaanxi, nella Cina Nord-occidentale. Durò pochi secondi, ma si ritiene che abbia direttamente causato la morte di 100.000 persone. Con una magnitudo stimata fra 8.0 e 8.3, per la concomitanza di fattori come la geologia della zona e i criteri di progettazione urbana, il sisma rase praticamente al suolo le città di Huaxian, Weinan e Huayin. I dettagli del disastro, conosciuto anche come "terremoto di Jiajing" dal nome dell'imperatore regnante, sono riportati negli Annali locali.

Tutti in un giorno. Le testimonianze parlano di case, templi e mura delle città crollati all'improvviso, e di fiumi e montagne che cambiarono di posto, devastando quella che all'epoca veniva considerata la culla della civiltà cinese. Le frane e gli incendi provocati dal sisma, e la migrazione e la carestia che ne seguirono, uccisero probabilmente più di 800.000 persone. Una cifra comunque di gran lunga più bassa dei bilanci delle vittime causate da guerre mondiali, pandemie o carestie. Ma considerando il numero di persone che hanno perso la vita in un singolo giorno, quella del terremoto dello Shaanxi viene a oggi ritenuta la data più fatale per l'umanità di cui siamo a conoscenza. 

10 febbraio 2024 Roberto Mammì
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us