Curiosità

Perché si dice marciare in fila indiana?

L’espressione proviene da una raffinata strategia di guerra impiegata dagli indiani d’America: procedere uno dietro l’altro consentiva loro di non far sapere al nemico, fino all’ultimo momento,...

L’espressione proviene da una raffinata strategia di guerra impiegata dagli indiani d’America: procedere uno dietro l’altro consentiva loro di non far sapere al nemico, fino all’ultimo momento, in che modo si sarebbero schierati per la battaglia. Lo stesso modo di procedere veniva anche utilizzato, a battaglia conclusa, per trasferire i prigionieri catturati. Marciare in fila era anche il sistema migliore per muoversi molto silenziosamente e questo poteva essere utile nelle battute di caccia, per accerchiare la selvaggina.
Non solo indiani. Questa tecnica di spostamento si rivela comunque utile in tutti i territori impervi, tanto che molte tribù indigene della foresta o della savana, dalla Nuova Guinea all’Africa, continuano a farne uso. Il modo di dire è arrivato da noi nel secolo scorso: utilizzato per la prima volta dai francesi, si è diffuso da lì in tutta Europa.

28 giugno 2002
Tag cultura - curiosità - - d&r
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us