Perché si dice “limonare”?

Ci sono due possibili spiegazioni.

bacio

Vi sono due possibili spiegazioni. La prima sostiene che sia un modo di dire, originario della Lombardia, che deriva dall’uso antico di molti fruttivendoli di vendere i limoni a due a due. Da qui l’abitudine di indicare come “limoni” le giovani coppie e, per estensione, del verbo “limonare” al posto di baciare.

 

La Treccani riporta un'etimologia simile: "Voce di origine settentrionale, forse allusiva al movimento della mano nello spremere un limone".

 

La seconda, invece, richiama il movimento rotatorio necessario per spremere manualmente l’agrume, a sua volta collegato alle lingue degli innamorati che si muovono nel “bacio alla francese” (come viene definito in ambito anglosassone).


Leggi anche: la scienza del bacio

Letteratura. Il termine è usato anche in letteratura: «limonai anche con una sarta qui dirimpetto» scriveva Carlo Emilio Gadda nel Giornale di guerra e di prigionia.

 


 

07 Maggio 2017