Focus

Perché le bolle di sapone sono sferiche?

Sembra ovvio perché siamo abituati a vederle così, ma perché le bolle di sapone sono sferiche? Ecco la spiegazione scientifica.

484621625
A parità d'aria soffiata, la più piccola superficie possibile per una bolla di sapone è una sfera. | Thinkstock

Qualunque sia la distorsione della sua forma iniziale, una bolla di sapone "finita" sarà sempre sferica. Questo accade perché la bolla, sotto l’azione della tensione superficiale, assumerà la minor superficie possibile secondo il principio fisico di minimizzazione. Per una data quantità d’aria, ad esempio quella da noi soffiata, la forma del contenitore con la superficie più piccola è appunto la sfera.

 

SFORZO RIDOTTo. Si tratta di un principio basilare e ricorrente della fisica che si può ricondurre al concetto di minimo sforzo e spiega anche perché le palle ruotano verso il basso lungo un piano inclinato e le molle tornano nella loro posizione di equilibrio se tirate.

 

Sfere di cristallo: bolle di sapone ghiacciate
VAI ALLA GALLERY (N foto)

 

14 luglio 2014