Curiosità

Perché la musica spinge a muoversi?

Nemmeno i più abbottonati possono evitarlo: quando sentiamo il nostro pezzo preferito non riusciamo a stare fermi. Perché succede?

La musica è sicuramente connessa alle emozioni, e queste sono a loro volta connesse al movimento, tanto che la parola "emozione" significa proprio "muoversi verso". Ora gli scienziati ne hanno le prove: l'elaborazione cerebrale della musica e del movimento è controllata da circuiti comuni. Per accertarlo, un gruppo di ricercatori del Dartmouth College (Usa) ha svolto uno studio su un campione di 50 studenti, divisi in due gruppi. Ai ragazzi è stato chiesto di associare le proprie emozioni (rabbia, felicità, tranquillità, tristezza e paura) alle note di un pianoforte (primo gruppo) oppure al movimento di una pallina animata (secondo gruppo). In entrambi casi, l'intensità della musica o del movimento era regolata da loro con un cursore.

Linguaggio. La prima scoperta è stata che i due gruppi (sia quello che esprimeva le emozioni con la musica, sia quello che le segnalava con il movimento) avevano fissato i cursori quasi agli stessi livelli. I dati ricavati dagli americani sono poi stati paragonati a quelli raccolti su 87 abitanti di un villaggio in Cambogia. Anche lì, la posizione dei cursori è risultata quasi identica a quella Usa, evidenziando il coinvolgimento di un substrato neuronale comune: un linguaggio universale delle emozioni e l'idea del movimento legata a esse.

7 novembre 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us