Curiosità

Perché gli arbitri di tennis commettono tanti errori?

Prima dell'arrivo della tecnologia era una legge matematica.

Sbagliano soprattutto nel segnalare “fuori” palle che invece sono cadute dentro il campo, perché sono vittime di un’illusione ottica. Gli oggetti in rapido movimento (la pallina può raggiungere i 230 km/h) sono percepiti con un leggero ritardo, così il cervello anticipa il movimento, ma lo fa in modo impreciso. Una ricerca dell’Università della California ha riscontrato, in un torneo di Wimbledon, ben 83 errori su 4 mila punti, 70 dei quali erano palle “out”.

Le proteste di John McEnroe contro gli arbitri a Wimbledon sono entrate nella storia.

Occhio di falco. Nelle competizioni internazionali, dal 2005 è stata introdotta una sorta di moviola in campo: un sistema computerizzato che filma la traiettoria della palla da diverse prospettive con possibilità di errore pari al 5%. Lo strumento si chiama Hawk-eye (“occhio di falco”), ma il nome è ispirato anche a quello del suo inventore, l’inglese Paul Hawkins.

1 gennaio 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us