Curiosità

Perché ci vengono i capelli bianchi?

I capelli bianchi vengono per colpa di alcune cellule staminali, che con il tempo smettono di funzionare correttamente: questa scoperta potrebbe essere utile per curare la canizie (e non solo).

Uno studio pubblicato su Nature e condotto sui topi sembra aver scoperto il motivo scientifico dietro la canizie che arriva con l'età: la colpa sarebbe di un particolare tipo di cellule staminali che producono melatonina, che con il tempo perderebbero la capacità di funzionare correttamente.

Se confermati, questi risultati avrebbero importanti implicazioni anche per lo sviluppo di trattamenti per la perdita di colore nei capelli umani.

Cellule staminali dei melanociti. A differenza delle cellule staminali embrionali, che sono in grado di svilupparsi in diversi organi, quelle adulte hanno un percorso più definito: le cellule staminali dei melanociti (McSC) che si trovano nei follicoli piliferi sono responsabili della produzione e il mantenimento del pigmento dei capelli.

Ogni follicolo conserva diverse McSC immature, pronte per attivarsi quando necessario grazie all'intervento delle proteine, che le spingono a maturare e colorare i capelli.

un comportamento inedito. I ricercatori hanno identificato un comportamento inedito di queste cellule staminali, che viaggerebbero avanti e indietro nel follicolo pilifero, passando dallo stato immaturo, a quello maturo di produzione di pigmento, e di nuovo a quello immaturo. «Questo ci ha sorpreso», commenta Qi Sun, coordinatore della ricerca. «Non si erano mai viste cellule staminali in grado di passare più volte da uno stato immaturo a uno maturo».

Fine dello scambio. Con il tempo, le cellule non riescono più a compiere questo continuo viaggio avanti e indietro, e smettono di muoversi e ricevere segnali per produrre pigmento da parte delle proteine: da quel momento, i nuovi peli non hanno più la giusta dose di melanina, e crescono bianchi.

Per indagare ulteriormente questo effetto, i ricercatori hanno velocizzato la crescita dei peli dei topi, simulando un "invecchiamento forzato": i risultati sono stati un aumento delle McSC silenti, incapaci di produrre colore.

Interessante per gli umani. Nonostante lo studio sia stato condotto sui topi, quanto scoperto è rilevante per capirne di più e prevenire il processo di invecchiamento e ingrigimento capillare umano. Oltre a ciò, sottolinea la biologa Melissa Harris (University of Alabama, Birmingham), «lo studio dei comportamenti delle cellule staminali potrebbe aiutare i ricercatori a comprendere meglio altri aspetti importanti, come il cancro e la rigenerazione cellulare».

27 aprile 2023 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us