Cultura

Perché cantiamo sotto la doccia?

Difficile a credersi, ma questo ingombrante mistero dell'umanità è stato finalmente risolto.

Anche voi sotto la doccia vi sentite dei bravissimi cantanti? Ma solo sotto la doccia, perché una volta fuori vi guardate bene anche solo dal fischiettare? Be', una spiegazione c'è.

Tanto per cominciare, perché il particolare ambiente del box doccia dà l’impressione di essere più intonati (del vero). Le superfici dure e lisce del bagno fanno infatti “rimbalzare” le onde sonore, amplificando così la voce e facendola sembrare più profonda e potente.

Focus D&R, psiche, musica, cantare, doccia
Questa notizia è tratta dal nuovo Focus D&R 60, in edicola. © Focus D&R 60

Timidezza. Inoltre, il rumore dell’acqua ci rende meno timidi: è una sorta di “sottofondo” sonoro che pare favorire i gorgheggi.

In generale, secondo la scienza, improvvisare improbabili concerti è un toccasana psicologico. Il canto, allo stesso modo della musica, stimola il cervello a rilasciare dopamina (un neurotrasmettitore che ha effetti positivi sull'umore).

Felicità. Uno studio condotto dall’Università Tsurumi (Giappone) ha inoltre rivelato che, dopo una performance canora di appena tre minuti, i livelli di cortisolo (l'ormone associato allo stress) si abbassano, mentre la pressione sanguigna, la respirazione e la frequenza cardiaca si sincronizzano.

3 giugno 2019 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us