Curiosità

Un robot-professore va a parlare al parlamento inglese

Si chiama Pepper e sarà primo robot interpellato dal parlamento inglese. Potrebbe diventare anche il primo robot insegnante nel Regno Unito.

La commissione all'insegnamento del parlamento inglese si riunirà il 16 ottobre per un colloquio con esperti di educazione e di robotica. Tema sotto esame: gli insegnanti artificiali. Chi meglio di un androide avrebbe potuto rispondere alle domande dei parlamentari?

Pepper robot insegnante parlamento inglese
Pepper è stata anche impiegata come commessa. © SoftBank Robotics

Da 6 a 99 anni. Pepper è stata sviluppata da aziende europee e giapponesi con lo scopo di assistere gli anziani. Si tratta di un robot con "coscienza culturale", che potrebbe essere impiegato anche come insegnante. Come, del resto, già accade in Corea del Sud.

Macché giocattolo... I parlamentari interrogheranno Pepper a proposito del suo lavoro con gli studenti della Middlesex University. Con questa università londinese è infatti in corso un progetto per inserire Pepper nelle scuole elementari.

Guarda anche: iCub, il robot bambino - Lo speciale di Focus

«Non parliamo di qualcuno che decide di portare un robot giocattolo e di fare una dimostrazione», ha dichiarato Robert Halfon, presidente della commissione. «Si tratta piuttosto di mostrare il potenziale della robotica e dell'intelligenza artificiale, e l'impatto che hanno in questo campo».


Riuscirà Pepper a convincere i parlamentari inglesi? Non resta che aspettare qualche pochi giorni...

14 ottobre 2018 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us