9 parole che prendono nome da 9 persone non famose

Da boicottaggio a fucsia, da decibel a linciaggio, fino a sassofono: quando le parole prendono il nome da personaggi storici. Anche loro malgrado.

con_h_9.04967116con_h_5.00578371con_h_21.nyc147546con_h_24.1682081con_h_16.14551580con_h_24.3093542con_h_16.14161799con_h_00375261con_h_00428219Approfondimenti
con_h_9.04967116

Boicottare Significa astenersi volontariamente dall'utilizzare o acquistare qualcosa, o dal trattare con una persona, un'organizzazione, un paese: è insomma una sorta di protesta politica e sociale. La parola trae origine da Charles Cunningham Boycott, un amministratore terriero inglese, isolato e ostracizzato dalla sua comunità per non aver voluto diminuire le tasse sul latifondo. I suoi concittadini per questo si rifutarono di rivolgergli la parola, di servirlo nei negozi e persino di consegnargli la posta.

con_h_5.00578371

Silhouette È la riproduzione grafica a due dimensioni di un oggetto o una persona: è un termine francese utilizzato nella seconda metà del XVIII secolo, per indicare una tecnica di ritratto. Deriva dal nome di Étienne de Silhouette, un ministro delle Finanze francese che ha imposto severe richieste economiche sui ricchi francesi durante la guerra dei 7 anni. A causa della sua politica economica improntata alla parsimonia, il suo nome divenne ben presto sinonimo di "essenziale".

con_h_21.nyc147546

sciovinismo La forma più esagerata di patriottismo che sconfina nell'idea di una superiorità nazionale, prende il nome di sciovinismo da Nicolas Chauvin: un leggendario soldato francese e patriota la cui fedeltà alla patria e il fanatismo in battaglia sarebbero stati particolarmente apprezzati da Napoleone. Ma il condizionale è d'obbligo: secondo alcuni Chauvin non è mai esistito e la sua è una leggenda metropolitana.

con_h_24.1682081

linciaggio È una punizione extragiudiziale da parte di un gruppo, di solito una folla furiosa, che si dice sia nato durante la Rivoluzione Americana. All'origine di questo eponimo ci sarebbe Charles Lynch che nella seconda metà del 700 venne incaricato dalla comunità latifondista bianca di reprimere i crimini degli schiavi neri, senza attendere i processi. Il che si tradusse in una serie di (brutte) esecuzioni sommarie, che prendono il suo nome.

con_h_16.14551580

sandwich In Italia il termine sandwich è meno usato rispetto a panino e tramezzino, che però non prendono il nome da una persona: John Montagu, quarto conte di Sandwich, militare e diplomatico inglese del 18 ° secolo, a cui è attribuita l'invenzione della merenda (in realtà pare lo avesse inventato per non allontanarsi dalla scrivania nelle pause). Secondo il Wall Street Journal il sandwich è "il più grande contributo al mondo della gastronomia" da parte della Gran Bretagna.

con_h_24.3093542

nicotina Scientificamente la nicotina è un alcaloide che appartiene alla famiglia delle piante solanacee da cui si estrae una droga stimolante. Si chiama così per la pianta del tabacco Nicotiana tabacum, che a sua volta ricorda il nome dell'ambasciatore francese in Portogallo, Jean Nicot de Villemain, che inviò i semi di tabacco a Parigi nel 1560, promuovendone le proprietà curative: allora il fumo veniva ritenuto una protezione anche contro la peste.

con_h_16.14161799

decibel Il decibel è un'unità logaritmica utilizzata per esprimere il rapporto tra due valori di una grandezza fisica, comunemente utilizzato per misurare l'intensità di un suono. Un decibel è un decimo del bel, così chiamato in onore di Alexander Graham Bell, lo scienziato scozzese considerato nei paesi anglosassoni l'inventore del primo telefono (ma la disputa con l'italiano Antonio Meucci su chi l'avesse inventato davvero non si è mai chiusa).

con_h_00375261

Sax o sassofono Anche il popolare strumento a fiato prende il nome dal suo inventore Adolphe Sax, un progettista di strumenti musicali di origine belga del 19 ° secolo. A lui si devono anche l'invenzione di molti altri strumenti come il saxotromba e la saxtuba: senza il suo genio forse non avremmo il jazz e molta della musica contemporanea.

con_h_00428219

fucsia Il colore fucsia, forse lo sai già, prende il nome dalla pianta del fuchsia: ma forse non sai che a sua volta questa lo prende da Leonhard Fuchs, un medico e botanico tedesco, autore di un grande libro sulle piante e i loro usi medicinali. Il libro fu molto apprezzato dalla comunità scientifica del tempo, così quando, alla fine del 17 ° secolo, il botanico francese Charles Plumier scoprì un nuovo tipo di fiore nei Caraibi per il nome si ispirò a Fuchs.

Boicottare Significa astenersi volontariamente dall'utilizzare o acquistare qualcosa, o dal trattare con una persona, un'organizzazione, un paese: è insomma una sorta di protesta politica e sociale. La parola trae origine da Charles Cunningham Boycott, un amministratore terriero inglese, isolato e ostracizzato dalla sua comunità per non aver voluto diminuire le tasse sul latifondo. I suoi concittadini per questo si rifutarono di rivolgergli la parola, di servirlo nei negozi e persino di consegnargli la posta.