Focus

Paesi che vai, cibo che trovi

Un fotografo, Henry Hargreaves, e una food styilist, Caitlin Levin, hanno creato queste curiose “mappe alimentari” in cui i vari Paesi sono fatti con i cibi che meglio li rappresentano. Accuratamente realizzate con vero cibo genuino.
Guarda anche: 40 (e più) carte geografiche che non vi hanno mostrato a scuola - I 5 piatti etnici più disgustosi al mondo (per noi) - Bandiere per tutti i gusti

La scoperta di nuovi paesi e continenti viene spesso rafforzata dal cibo che mangiamo e che agisce come un portale per la comprensione delle complessità culturali di quel luogo. Il fotografo di Brooklyn Henry Hargreaves e la food styilist Caitlin Levin, motivati da una passione per i viaggi, hanno creato queste “mappe alimentari”.

Il progetto descrive come l'universalità del cibo possa unire le persone e mostra come i vari ingredienti utilizzati abbiano trasformato l'identità culturale di un luogo. Le mappe mostrano come il cibo abbia attraversato il mondo.

Italia

Francia

Giappone

Regno Unito

Stati Uniti

Cina

Australia

Nuova Zelanda

India

Africa

La scoperta di nuovi paesi e continenti viene spesso rafforzata dal cibo che mangiamo e che agisce come un portale per la comprensione delle complessità culturali di quel luogo. Il fotografo di Brooklyn Henry Hargreaves e la food styilist Caitlin Levin, motivati da una passione per i viaggi, hanno creato queste “mappe alimentari”.

Il progetto descrive come l'universalità del cibo possa unire le persone e mostra come i vari ingredienti utilizzati abbiano trasformato l'identità culturale di un luogo. Le mappe mostrano come il cibo abbia attraversato il mondo.