Curiosità

Nozze William e Kate: web al collasso

Troppi spettatori online per le nozze reali.

Il matrimonio del secolo, come l'hanno definito in molti, è iniziato alle 9 di questa mattina. Molti seguiranno le nozze reali alla TV, mentre molti altri su YouTube. Ce la farà Google a sostenere tutto il traffico?

“Si stima che oltre 400 milioni di persone guarderanno le nozze reali su YouTube”

Nozze reali - Il principe William e Kate Middleton pronunceranno il fatidico “sì” oggi tra le mura dell'abbazia di Westminster. Ci sarà la coppia reale, gli invitati e 2,5 miliardi di persone - un terzo della popolazione mondiale - che assisteranno all'evento. Sarà il più grande matrimonio reale nella storia, battendo i 750 milioni di telespettatori del matrimonio di Carlo e Diana nel 1981 e, diventando il più grande evento mediatico di tutti i tempi. La grande novità è che le nozze viaggeranno anche sulle onde del web.

Evento Live - Si stima che saranno oltre 2 miliardi le persone incollata davanti alla TV a guarda lo scambio degli anelli, il corteo e il bacio dal balcone, mentre altri 400 milioni lo guarderanno in diretta su YouTube e altri ancora in streaming da siti come la BBC e la CNN. Un grande evento televisivo, come le Olimpiadi attirano di solito oltre un miliardo di spettatori ma non c'è mai stato un Live sul web. L'evento che al momento ha attirato più internauti è il concerto di YouTube degli U2 che all'epoca aveva fatto fatto segnare “solo” 10 milioni di presenze online.

GB da capogiro - La realtà è che nessuno sa se YouTube sarà in grado di gestire 400 milioni di web spettatori. Il colosso di Mountain View non è nuovo a gestire i grandi picchi di traffico - è il suo lavoro - ma si tratta di ricerche sul web, testo e immagini statiche. Qui stiamo parlando di streaming video HD a 720p. Ma quanta banda servirà a 400 milioni di utenti per assistere online al matrimonio del secolo? Se Google fornirà davvero un servizio video a 720p, il picco della larghezza di banda necessaria per ogni visualizzazione è di 2Mbps moltiplicata per 400 milioni che fa… 800.000.000 Mbps per un totale di 100.000 GB di dati trasferiti al secondo, o 6.000.000 GB al minuto. Diciamo che oggi la rete andrà con tutta probabilità in tilt.

Guarda i matrimoni più pazzi del web

29 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us