Curiosità

Le statistiche delle missioni su Marte

Rispetto alle altre agenzie spaziali, la Nasa ha totalizzato il maggior numero di successi per le missioni verso il Pianeta Rosso.

Il viaggio di InSight, la sonda della NASA, è durato circa 7 mesi ed è terminato felicemente sulla superficie di Marte lo scorso 27 novembre, dopo aver percorso oltre 460 milioni di chilometri. Sappiamo che la sonda si trova adagiata sulla superficie di Elysium Planitia, che i suoi pannelli solari si sono aperti come da programma e che in questi giorni gli ingegneri e i tecnici del controllo di missione stanno verificando gli strumenti di bordo - al momento sembra che tutto vada per il meglio.

Bene la NASA, male Roscosmos. InSight si aggiunge a diverse altre missioni di successo della NASA verso Marte: non tutte sono andate bene, ma l'Agenzia spaziale americana è in testa alla classifica dei successi rispetto a tutte le altre agenzie spaziali.

Marte, Pianeta Rosso, agenzie spaziali, Nasa, Roscosmos
Successi e insuccessi delle missioni spaziali verso Marte. © Statista.com

La tabella qui sopra mostra quante missioni verso Marte sono andate a buon fine a partire dal 1960, quando si è iniziato a esplorare il pianeta. La scomparsa Unione Sovietica vide le sue prime 5 missioni fallire, mentre gli Stati Uniti ebbero buon esito con la missione del 1964 - e da allora ben sedici spedizioni scientifiche (su 22) hanno avuto buon esito. L'Unione Sovietica, divenuta poi Russia, ha invece fallito 15 delle 18 missioni avviate.

1 dicembre 2018 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us