Curiosità

Tre canzoni che parlano di scienza

Arte e scienza non sono mondi separati: ecco tre grandi successi musicali che raccontano suggestioni di fisica, chimica e astronomia.

Florence & the machine: Strangeness & charme
Stranezza e fascino. Avreste mai pensato che queste due parole potessero avere a che fare con la fisica delle particelle? «L'idrogeno nelle nostre vene», è così che la cantante inglese Florence Welch dà l'incipit al brano, parlando di elementi, atomi, intrecciando chimica e fisica fino ad arrivare a loro, strange e charme, due quark, ossia l'unità elementare della materia, al di sotto dei quali, a oggi, non si può esplorare.

Fabrizio De Andrè: Un chimico
«Da chimico un giorno io avevo il potere di sposar gli elementi e di farli reagire», quale modo più poetico di raccontare la chimica se non con dei versi ispirati all'Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters? De Andrè racconta 9 storie ispirate alla raccolta di poesie dello scrittore statunitense in uno dei suoi più grandi capolavori, Non al denaro non all'amore né al cielo, in cui chimica, medicina e ottica, sono il fulcro della vita dei protagonisti.

Pink Floyd: Eclipse
Non può mancare l'astronomia nelle musiche psichedeliche dei Pink Floyd. Eclipse è la traccia conclusiva di The Dark Side Of The Moon, forse l'album di maggiore successo del gruppo inglese. «In realtà non c'è nessun lato oscuro della Luna. Di fatto è tutta scura. L'unica cosa che la fa sembrare luminosa è il Sole»: questi gli ultimi versi di una raccolta che ha segnato la storia della musica. Del resto, con un titolo del genere e una copertina che voleva rappresentare la dispersione cromatica della luce, le citazioni scientifiche erano inevitabili.

7 novembre 2015 Adriana Vernice
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 29,90€
Follow us