Mostri di fango

Per ritrovare antiche tradizioni e riscoprire il mondo come se non fosse mai stato toccato dal progresso, basta fare il giro del mondo e immergersi in riti e tradizioni della Papua Nuova Guinea....

2003101011135_5
Mostri di fango
Per ritrovare antiche tradizioni e riscoprire il mondo come se non fosse mai stato toccato dal progresso, basta fare il giro del mondo e immergersi in riti e tradizioni della Papua Nuova Guinea. In queste civiltà primitive la capacità di incutere timore all'avversario era fondamentale nella lotta per la sopravvivenza. Per assomigliare sempre più ad uno spirito cattivo o ad un mostro, spesso si ricorreva a travestimenti e camuffamenti del corpo. I mud man, o uomini di fango, incarnano esattamente questa usanza. Prima dell'attacco contro le tribù avversarie, i guerrieri della Papua Nuova Guinea si ricoprivano il corpo con uno strato di fango, poi lasciato asciugare, e la testa con un pesante copricapo. Il risultato era uno spettrale color grigio chiaro...
12 Ottobre 2003 | Anita Rubini