Curiosità

Perché il membro maschile è detto anche pisello?

Le ipotesi sono diverse e l'uso in Italia è noto fin dal Trecento.

Sono molteplici le ipotesi per cui il membro maschile viene chiamato anche pisello. La più verosimile e anche la più intuitiva fa derivare l’epiteto utilizzato in tono ironico alla similitudine con il baccello di questa leguminosa, che è allungato e arcuato.

Pisellum. L’uso è noto in Italia fin dal Trecento, quando è attestato, nel latino tardo, il termine pisellum, diminutivo di pisus (che indicava invece il legume).

Scopri in edicola il nuovo numero speciale di Focus Storia Domande & Risposte con più di 100 curiosità storiche divise per sezioni: personaggi, invenzioni, battaglie e guerre, sport, sesso, cucina...

Record. Come spiega Vito Tartamella sul blog Parolacce, in italiano, il sesso maschile ha 2 record: è designato dal più alto numero di termini (se ne contano 744, escludendo i testicoli), ed è la parolaccia pronunciata più spesso (ovviamente non nel termine pisello, ma in quell'altro più scurrile).

In italiano sono oltre 100 i termini (103 per l’esattezza) che usano frutta e verdura per alludere ai genitali maschili e femminili, al seno o ai glutei (pisello, banana, patata, meloni, pere, pesche etc).



Da qui in avanti l'articolo è più esplicito nella spiegazione dei termini e, per il linguaggio, potrebbe disturbare le persone più sensibili.

L'altro termine. Invece, notava lo scrittore Italo Calvino, il termine cazzo ha un’espressività impareggiabile. Ed è un jolly linguistico: indica stupidità (cazzone, cazzata), abilità (cazzuto), ira (incazzarsi), noia (scazzato); problemi (cazzi miei). I sinonimi si riferiscono a oggetti (arnese, attrezzo, pacco, manico, verga, mazza, fra mazza, cannone, pistola), animali (uccello, pesce, biscia, cefalo), vegetali (banana, cetriolo, fava), parti anatomiche (terza gamba), cibi (babà, biscotto, salame), ironie (pendolino, sciupavedove, tronchetto della felicità).

Approfondimenti

21 maggio 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us