Curiosità

Perché il membro maschile è detto anche pisello?

Le ipotesi sono diverse e l'uso in Italia è noto fin dal Trecento.

Sono molteplici le ipotesi per cui il membro maschile viene chiamato anche pisello. La più verosimile e anche la più intuitiva fa derivare l’epiteto utilizzato in tono ironico alla similitudine con il baccello di questa leguminosa, che è allungato e arcuato.

Pisellum. L’uso è noto in Italia fin dal Trecento, quando è attestato, nel latino tardo, il termine pisellum, diminutivo di pisus (che indicava invece il legume).

Scopri in edicola il nuovo numero speciale di Focus Storia Domande & Risposte con più di 100 curiosità storiche divise per sezioni: personaggi, invenzioni, battaglie e guerre, sport, sesso, cucina...

Record. Come spiega Vito Tartamella sul blog Parolacce, in italiano, il sesso maschile ha 2 record: è designato dal più alto numero di termini (se ne contano 744, escludendo i testicoli), ed è la parolaccia pronunciata più spesso (ovviamente non nel termine pisello, ma in quell'altro più scurrile).

In italiano sono oltre 100 i termini (103 per l’esattezza) che usano frutta e verdura per alludere ai genitali maschili e femminili, al seno o ai glutei (pisello, banana, patata, meloni, pere, pesche etc).



Da qui in avanti l'articolo è più esplicito nella spiegazione dei termini e, per il linguaggio, potrebbe disturbare le persone più sensibili.

L'altro termine. Invece, notava lo scrittore Italo Calvino, il termine cazzo ha un’espressività impareggiabile. Ed è un jolly linguistico: indica stupidità (cazzone, cazzata), abilità (cazzuto), ira (incazzarsi), noia (scazzato); problemi (cazzi miei). I sinonimi si riferiscono a oggetti (arnese, attrezzo, pacco, manico, verga, mazza, fra mazza, cannone, pistola), animali (uccello, pesce, biscia, cefalo), vegetali (banana, cetriolo, fava), parti anatomiche (terza gamba), cibi (babà, biscotto, salame), ironie (pendolino, sciupavedove, tronchetto della felicità).

Approfondimenti

21 maggio 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us