Curiosità

L’ingresso in Usa è regolato da domande strane. Perché?

Qualunque straniero entri negli Stati Uniti d’America deve dichiarare di non essere un terrorista o di non compiere attività di spionaggio. L’Immigration and nationality act, la legge americana...

Qualunque straniero entri negli Stati Uniti d’America deve dichiarare di non essere un terrorista o di non compiere attività di spionaggio.
L’Immigration and nationality act, la legge americana sull’immigrazione, stabilisce infatti che chiunque è libero di entrare in Usa fatta eccezione per una serie di casi, elencati in dettaglio nella Sezione 212. Per esempio, non otterrà mai il visto d’ingresso chi dichiara di essere affetto da malattie contagiose, o di voler svolgere attività criminali, o di essersi reso complice delle persecuzioni naziste nel periodo compreso tra il 1933 e il 1945, o di aver commesso il reato di genocidio.
Più in generale, la spiegazione va ricercata nella tradizione del diritto americano che prevede restrizioni a un principio comune (chiunque può entrare in Usa, salvo...). Al contrario, il diritto di stampo romanistico, come quello italiano, specifica chi ha diritto e chi no (possono entrare solo coloro che...).
Resta da stabilire se qualcuno abbia mai dichiarato di essere una spia.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us