Curiosità

La pubblicità nel nuovo video di Britney Spears

Il product placement anche nei video musicali.

La tecnica pubblicitaria è nota come “product placement”, ma la novità è che esce dai film, per approdare nei video musicali, che gli utenti si scambiano su Youtube.

“È una tecnica consolidata, ma oggi cerca nuovi canali per colpire i consumatori”

Questione di tecnica - All’inzio la tecnica era vietata per legge in diversi paesi, anche se gli autori e i registi dei lungometraggi hanno sempre cercato di sorpassare le imposizioni per un fine prettamente commerciale. Basti notare come, in molte commedie all’italiana degli anni ’60, tutti i personaggi bevano il medesimo scotch whisky o fumino sempre e solo un certo marchio di sigarette. Oggi le leggi sono cambiate, il product placement è considerato legale nei film di mezzo mondo e la pubblicità cerca per questo nuovi e più fruttuosi canali, come i video musicali in Rete, visto l’ampio bacino di utenza che si conta in milioni di visualizzazioni al mondo.

Video pop - Il nuovo video di Britney Spears “Hold It Against Me” è il miglior esempio di questo trend in crescita: product placement per i siti di dating online e i maggiori marchi hi-tech. Il nuovo video, che è stato pubblicato su YouTube e Vevo, è un insieme dell’iconografia classica di Britney Spears: ballo in slip e lingerie, contarnata da un’equipe di ballerini sexy e muscolosi.

Prodotti hi-tech - Ma la novità è che è il fsetival del prodotto: a partire dalla scenografia, che è un set fotografico dove Britney viene ripresa dagli obiettivi di macchine fotografiche giapponesi e circondata da monitor e TV Sony. Nel video la bionda Britney naviga, con un computer touch sempre marchiato Sony, su un sito di incontri per cercare l’anima gemella. Ma Britney non è l’unica a far comparire nei suoi video brand tecnologici: già Lady Gaga in un suo recente video aveva astutamente posizionato l’operatore telefonico Virgin Mobile.

Sexy copertina di Irina Sheik: Guarda la gallery!

18 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us