Curiosità

La bufala del panda in business class

Una foto di un panda seduto in aereo ha fatto il giro del mondo via Internet. Prima di rivelarsi per quello che è, uno scherzo, ha ingannato centinaia di siti.

Sarà perché sono una specie in estinzione che ora i panda viaggiano in aereo in business class e non più nella stiva? Così ha tentato di far credere la più recente bufala del web, che mostra la foto di un cucciolo di panda (Squee Squee) e del suo accompagnatore (Fu Jiang Lang) seduti fianco a fianco in aereo. Destinazione: uno zoo negli Stati Uniti.

A dare la notizia è stato una sorta di comunicato stampa delle China Airlines che sostiene economicamente il Santuario di Cheng Du, la riserva dei panda giganti. Secondo il comunicato stampa, non verificato da molti siti, la compagnia aerea proprio per questo avrebbe acconsentito alla richiesta dei veterinari di non far volare il panda nella stiva perché lì sarebbe stato difficile potergli dare le cure necessarie.
[Guarda i 5 pesci d'aprile più clamorosi della storia]

La notizia si è diffusa su web, ma un po’ più di senso critico e maggiore attenzione alla parte finale del finto comunicato, non avrebbe guastato. E soprattutto avrebbe smascherato lo scherzo. Il comunicato, infatti, in un crescendo di assurdità recitava nell’ordine: per questioni d'igiene Squee Squee ha indossato un pannolino di plastica per i bisogni durante il volo;. il piccolo panda non ha potuto vedere il film “perché non siamo riusciti a trovare delle cuffie della sua misura; Squee Squee ha ordinato un menu a base di bamboo, compresa la bamboo mousse come dessert.

I più maligni come il sito jalopnik.com, che si occupa di trasporti ha sollevato un altro dubbio su China Airlines: “La compagnia ha una business class?”.

9 dicembre 2012 Sabina Berra
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us