Cultura

L'isola dei ricicloni

Raccolta differenziata in 34 diversi contenitori: questo riciclo da record avviene in una piccola località del Giappone, considerata l'isola felice dell'ecologia. (Alessandro Bolla, 28 luglio 2008)

C'è un'isola in Giappone dove non si butta via niente, o meglio, dove tutti si impegnano al massimo per differenziare i rifiuti con l'obiettivo di realizzare una civiltà realmente senza immondizia. Le autorità di Kamikatsu hanno messo a punto un programma di differenziazione estrema che prevede la suddivisione del pattume in 34 diversi tipi. Nel centro di raccolta comunale ci sono contenitori specifici per ogni tipo di rifiuto: dalle bottiglie di plastica a quelle di pet, dai rasoi alle penne, tutto deve essere smaltito separatamente, mentre i rifiuti alimentari devono essere sminuzzati prima di essere immessi negli appositi cassonetti per il compostaggio. Il comune non prevede alcun tipo di raccolta del pattume: gli abitanti sono pienamente responsabili della propria immondizia e la portano autonomamente al centro di raccolta dopo averla debitamente lavata e asciugata. Non mancano i detrattori di questo tipo di riciclo estremo, secondo i quali la benzina consumata dagli abitanti di Kamikastu per recarsi al centro di raccolta vanifica il risparmio di gas serra che sarebbe derivato dal semplice incenerimento dei rifiuti.

28 luglio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us